Una Virtus Salerno perfetta batte Monopoli al Pala Longo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Buona la (nuova) prima. Dominio assoluto dall’inizio alla fine per la Virtus Arechi Salerno nella gara d’esordio della seconda fase contro l’Action Now Monopoli. 78-61 il finale al Pala Longo.

Con Cardillo out e De Fabritiis costretto al minimo apporto (appena 9 minuti giocati), in campo ci pensano Maggio (anche lui chiamato a stringere i denti) e soprattutto Rezzano. Il primo sforna assist, il secondo due triple e così siamo subito 10-0. Che poco dopo diventa 18-5 complice altre due “bombe” di uno scatenato Rezzano. Ma tutto nasce dalla difesa. Lo schieramento a uomo funziona alla grande e ognuno, vedi un reattivo Beatrice, dà il proprio apporto in ogni azione costringendo così Monopoli ad appena 30 punti nel primo tempo (out il capocannoniere Giovanni Laquintana).

L’altro Laquintana invece, Michelangelo, prova a dare una scossa ai suoi nel secondo quarto con una tripla e un 2+1 dopo i primi due palloni giocati in attacco. Ma è uno sprazzo. Che non può certamente bastare. Valentini spazza tutti via nel pitturato offensivo, Tortù sporca un bel po’ di palloni in difesa e fa male dal perimetro in attacco (assist al bacio di Gallo).

E così il 50-30 in chiusura di primo tempo sembra già assomigliare a un risultato finale, ed infatti nella ripresa lo scenario non cambia neppure per un istante. Merito di una Virtus scatenata che, prima di alzare il piede dall’acceleratore, si affida alle giocate di un propositivo Mennella. Negli ultimi minuti, poi, spazio ai giovanissimi Capocotta (debutto in prima squadra), Peluso e D’Amico (primi punti in B).

VIRTUS ARECHI SALERNO-ACTION NOW MONOPOLI 78-61 (25-15, 50-30, 65-42)

Virtus: Tortù 14, Gallo 4, Beatrice, De Fabritiis 3, Rezzano 22, Mennella 5, Rossi 2, Valentini 20, Maggio 6, Capocotta, Peluso, D’Amico 2. Coach Parrillo

Monopoli: Torresi 21, Rollo, Benedusi 7, Botteghi 4, Bruno 5, Annese 2, Paparella 6, Laquintana M. 9, Formica 3, Yusuf, Stepanovic 4. Coach: Paternoster

Arbitri: Fabbri e Quadrelli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.