Serie B: il Frosinone prova a dare la scossa, Fabio Grosso nuovo allenatore

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa

L’ex campione del mondo Fabio Grosso, autore del gol decisivo su rigore al mondiale del 2006 vinto dall’Italia a Berlino, è il nuovo tecnico del Frosinone. Lo ha scelto il club ciociaro dopo l’esonero di Alessandro Nesta, il sesto allenatore sollevato dall’incarico nei 18 anni di presidenza di Maurizio Stirpe.

Nella mattinata di lunedì, dopo il nuovo tonfo in casa contro il Lecce (3-0), il club canarino aveva ufficializzato il licenziamento di Nesta durante una conferenza stampa del patron. «Per me – così Stirpe – è una decisione molto sofferta, ma dico che bisogna dare una scossa. La squadra e l’ambiente non debbono avere più alcun tipo di alibi. A me dispiace esonerare Nesta, ma non è lui il problema. Lui ha una parte di responsabilità. All’ambiente chiedo di valutare gli accadimenti. Da oggi non ci sono più alibi. E la squadra lo farà da condizione di ritiro da domenica prossima con un nuovo allenatore, a tempo indeterminato e fino a quando il Frosinone non riuscirà ad uscire dal campo in un modo dignitoso e quindi i risultati non determineranno il contrario».

Il Frosinone a dicembre era terzo in classifica, in corsa dunque per la Serie A. Poi la squadra è stata decimata dal Covid e non si è più ripresa. Oggi i giallazzurri sono lontani dal sogno-promozione: occupano il dodicesimo posto con 38 punti, a -14 dalla secondo posto che vale la scalata diretta al massimo campionato e a- 21 dalla capolista Empoli. Distante anche la zona play-off, obiettivo minimo della stagione.

Nelle ultime cinque gare la squadra canarina ha conquistato appena cinque punti, con due pareggi (Monza in casa e Chievo a Verona), un successo esterno (a Cosenza) e due sconfitte interne (Brescia e Lecce). La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la seconda sconfitta consecutiva in casa nelle ultime tre gare disputate.

Ora tocca a Fabio Grosso il difficile compito di risollevare i canarini e cercare di raggiungere i play-off, un traguardo che oggi appare come un’impresa. L’ex campione del mondo, che ha firmato un contratto fino al 30 giugno, avrà la possibilità di rimettere un po’ le cose in ordine approfittando della sosta di campionato. Il Frosinone, infatti, tornerà in campo il 2 aprile (ore 18) quando allo Stirpe affronterà la Reggiana, quartultima a 29 punti. Un’occasione da non sbagliare per riprendere la caccia ai playoff.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. hanno aspettato un anno e mezzo per cacciare Nesta e hanno preso un altro raccomandato. Esonerato anche in Svizzera dal Sion

  2. Tanta presunzione in una misera realtà….. però attenzione se dovesse raggiungere i playoff sarà una brutta concorrente perché sulla carta è anche migliore del Lecce e del Monza….ma non della Salernitana.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.