Salerno, mamma con Covid stoppa lezione in Dad: maestra fa intervenire i carabinieri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Nel primo pomeriggio di martedì i carabinieri del Comando provinciale sono intervenuti in un’abitazione di Salerno dopo una richiesta pervenuta al 112 da parte di una maestra; l’insegnante ha mostrato preoccupazione per una madre che ha chiuso repentinamente la lezione DAD della figlia.

È emerso che si trattava di mamma e la figlia positive al Covid, per cui è stato operato un intervento della Sezione Radiomobile della Compagnia di Salerno insieme ai sanitari. Dal momento che sono risultate vane le prime richieste di accedere all’abitazione assieme al 118 per verificare le condizioni di salute, è stato convocato sul posto un militare negoziatore sopraggiunto con il supporto dei Vigili del Fuoco. ù

Il negoziatore, dopo circa due ore di colloquio con la donna, l’ha convinta ad aprire la porta per sincerarsi della situazione; dopo un altro quarto d’ora di mediazione è riuscito anche a persuaderla a farsi visitare dal medico presente sul posto.

La signora è stata trovata in stato parzialmente confusionale dovuto ad un errato uso dei cortisonici impiegati per le cure Covid. È stato infine fatto giungere l’ex compagno, anch’egli positivo Covid, per farlo permanere in casa sino alla normalizzazione della situazione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. brutte persone ecco perchè la dad non funziona…la maggior parte dei genitore sono incapaci di seguire i figli …e quindi e’ meglio ammazzare gente facendoli andare in presenza…triste realta…brutte persone

  2. Io farei un plauso alla maestra. che ha saputo capire subito che qualcosa non andava e ha allertato le forze dell’ordine, brava e in una Nazione seria gli avrebbero dato anche una ricompensa morale.

  3. Ma sono così cretini i carabinieri nel cercare di rintracciare per poi convincerlo a rientrare nella abitazione della ex compagna fino, a quanto si suppone, a poco tempo prima (non si sa quando preciso), dico cretini perché credo ci saranno forti tensioni in casa e non la vedo bene e mi sospetta sto fatto che ha assunto erroneamente il cortisone la signora non si sa che cosa ma mi puzza davvero strano. Cmq complimenti all’insegnante che forse temeva che la madre stesse per picchiare la figlia e ha chiamato subito i carabinieri, perché quando uno chiude la DAD della figlia così rapidamente è un brutto segno che sta succedendo qualcosa di grave, l’insegnante merita la medaglia al valore da parte di Mattarella veramente per risolvere la situazione

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.