La Campania compra vaccino Sputnik e ringrazia l’Ambasciata a Mosca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
“Per il contratto per la fornitura del vaccino Sputnik, si ringrazia l’Ambasciata italiana a Mosca per il supporto fornito”. Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, annuncia la consueta diretta social del venerdì e ufficializza l’acquisto delle dosi russe. Nell’appuntamento settimanale De Luca fa il punto della situazione sui contagi e sulle misure di contrasto all’epidemia e parla anche del passaporto vaccinale e degli obiettivi di immunizzazione dei cittadini campani entro il prossimo autunno.

La Soresa, società della Regione Campania che svolge il ruolo di centrale degli acquisti dei prodotti destinati alle aziende del sistema sanitario regionale, ha affidato all’operatore economico Human Vaccine, rappresentato dal Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif), la fornitura del vaccino anti coronavirus. L’accordo è scritto nero su bianco su una determina della società campana ma il contratto resta comunque sospeso in attesa delle autorizzazioni dell’Ema e dell‘Aifa.

“E’ un vaccino non compreso tra quelli trattati da Italia e UE, che abbiamo prenotato per immunizzare 4 milioni e mezzo di cittadini con la doppia dose. Il contratto prevede che diventi operativo dopo l’approvazione da parte di Ema o Aifa” – afferma De Luca –

“Ci stiamo muovendo sulla linea dettata da Draghi, in mancanza di risposte dell’Ue e delle aziende oggi contrattualizzate – continua – . Andremo avanti da soli per la parte aggiuntiva”.

“Riteniamo che questo contratto possa aprire una strada per l’Italia, un esperimento al servizio dell’Italia, se va bene. Sono risorse regionali ma una volta coperte le necessità campane metteremo a disposizione le dosi restanti al resto dell’Italia. Nell’ottica della solidarietà nazionale”

“Sputnik  ribadisce De Luca – finora è stato positivamente utilizzato a San Marino ed in altri Paesi ed approvato dall’autorevole rivista Lancet. La Campania aspetta di chiudere la partita in un mese, evento che sbloccherebbe il nodo vaccini in totale sicurezza ma Governo ed Aifa devono muoversi”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Bravo vince’ non pensare a nessuno provvedi in proprio tanto le melme umane che ti stanno contro rimarranno melme umane anche se gli salvi la vita con il vaccino

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.