Pontecagnano, barbiere riapre oggi solo per bimbo autistico: deroga del sindaco

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Con l’ordinanza numero 17 dello scorso 24 marzo – come ha pubblicizzato in un post pubblicato sul proprio profilo Facebook, il sindaco Giuseppe Lanzara ha autorizzato l’apertura straordinaria di un barbiere per consentire a un bambino autistico di tagliarsi i capelli. “Il nostro ruolo è quello di garantire a queste persone con disabilità la possibilità di svolgere una vita alla pari con le loro esigenze.  Il nostro supporto a loro e le famiglie va oltre quelle che sono le norme imposte dalla zona rossa e così, con tutte le misure di sicurezza del caso, ho provveduto con un’apposita ordinanza all’apertura straordinaria del suo barbiere di fiducia. Una notizia che quest’ultimo ha appreso con grandissimo entusiasmo garantendo il servizio per il piccolo cliente. Un piccolo gesto che spero possa donare a questo bambino un momento di normalità”. L’apertura è fissata per le ore 15.30 di poggi, venerdì 26 marzo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Ormai pur di accaparrarsi una poltrona si fa di tutto per fare campagna elettorale. Deprimente però farlo sulle spalle di persone sfortunate.

  2. Quindi il barbiere contagia e va chiuso, giusto? Però se il cliente è un bimbo autistico, il barbiere non contagia più. E’ corretto?

  3. ….E poi il governo versa il 30% del canone Rai per coprire 80% che tutti i gestori di locali hanno dovuto pagare anche rimanendo chiusi!!! E il governo che fa?aiuta le imprese!!!!!! ( LE SUE… RAI= TV DI STATO) versando 25 milioni a se stesso!!! mentre tanti imprenditori non hanno ricevuto niente nessun aiuto solo per aver lavorato 4 mesi nel 2020…. !!!! VERGOGNA VERGOGNA

  4. vorrei capire per quale motivo i saloni di barbieri e parrucchieri sono chiusi mentre gli studi odontoiatri sono aperti,la connessione medico paziente e’ superiore visto che si tratta di bocca paziente viso del medico che non testa del cliente operatore dei capelli,in italia ci sono categorie massacrate dai politici con l’imbeccata dei cosidetti esperti che accumulano solo stronzate a stronzate e non capisco quante di queste categorie sono ancora disposte a sopportare visto che DRAGHI intelligentemente ha disposto il pagamento dei ristori in base a quanto dichiarato all’agenzia delle entrate in tempi precedenti sapendo benissimo che tutti hanno dichiarato moltissimo in meno di quanto incassato perche’ e’ pacifico che in italia se si vuole vivere e pagare tutto non si vive,bella mossa ma non so quanto sara’ produttiva alla pacifica vita della nazione.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.