Sicurezza, controlli sul territorio a Pontecagnano Faiano: i risultati ottenuti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Continuano senza sosta su tutto il territorio di Pontecagnano Faiano i controlli delle forze dell’ordine. Questi i dati emersi dalla scorsa settimana:
• 436 controlli effettuati
• 7 perquisizioni personali
• 2 sequestri di autovetture utilizzate per furti
• Recupero di un bottino del valore di 5.000 euro derivante da un furto di cavi di rame dai binari ferroviari
• 52 verbali elevati
 Le operazioni hanno visto impegnate pattuglie dei Carabinieri e della Polizia Municipale con il supporto del Nucleo Elicotteristi che continua ad affiancare i servizi di vigilanza con uomini e mezzi.
“A questi uomini – dice in una nota il Sindaco Lanzara – va tutta la nostra gratitudine per il lavoro svolto e la dedizione che mettono nello svolgere delle operazioni così delicate che garantiscono la sicurezza sul territorio”.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Si permette pure di dire va tutta la mia gratitudine sicuramente ai CARABINIERI ma il tuo servizio comunale di vigilanza del territorio lascia molto a desiderare. Non si vedono più vigili a piedi che vigilano sul territorio e non ne parliamo di SABATO E DOMENICA probabilmente sono a casa a mangiarsi la BRACIOLA.
    COLGO L’OCCASIONE PER RICORDARE CHE IL PONTE VICINO AL L’HOTEL ANCORA È PIÙ DI UN ANNO CHE NON SIETE RIUSCITI SIA COME AMMINISTRAZIONE COMUNALE CHE CON L’AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE A RISOLVERE UN ENORME DISAGGIO PER LA POPOLAZIONE E LA CIRCOLAZIONE VIARIA. QUINDI È MEGLIO SE TACI.

  2. meglio tardi che mai…fino a ieri Pontecagnano sembrava un altra nazione, i Bar non chiudevano alle 18.00 e le consumazioni venivano regolarmente servite al bancone! bhe dopo un anno era anche ora di iniziare un po’ di controlli per il contenimento della pandemia.

  3. Finché si scoprono delinquenti va bene, però bisogna anche farlo stare in carcere, non come succede dopo, che o li mettono ai domiciliari, o soprattutto con gli avvocati e le leggi vergognose Italiane, dopo pochi giorni vanno a delinquere di nuovo!

  4. Caro sindaco faccia pattugliare la litoranea che è piena di delinquenti stranieri che rubano e spacciano e prostitute che si mettono dalla capannina Gino a dopo il ponte dello scempio, non come fa lei che salvaguardia solo Pontecagnano centro, ma sappiamo che sia il vecchio sindaco e sia il nuovo cioè lei, la musica non è mai cambiata, purtroppo per noi lasciati al loro bronx, per non parlare dei giardinetti di fronte la ex capannina, che una volta erano per i bambini e invece ora sono proprietà di stranieri ubriachi, vandali e zozzosi e la sporcizia che si accumula specialmente di bottiglie che questi parassiti lasciano, quindi faccia meno lo spavaldo per il suo centro di Pontecagnano e pensi alla fogna di magazzeno che ha fatto diventare!!

  5. Controlli solo al centro, lungomare terra di nessuno, e la stessa sorte toccherà a FAIANO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.