Lecce – Salernitana, sarà anche Coda contro Tutino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Lecce – Salernitana è la partita di cartello, il big match, della 31^ giornata di B: ma quella in programma venerdì al Via del Mare non è solo la scontro tra seconda e terza della classe, è anche il confronto a distanza tra Tutino e Coda. I due attaccanti sono, senza ombra di dubbio, i protagonisti più attesi della supersfida di scena in Salento. Sul fronte granata è il presente che si scontra con il recente passato, su quello giallorosso è un confronto con il mancato presente.

Durante l’estate, infatti, il Lecce ha provato a scippare all’improvviso alla Salernitana quel Gennaro Tutino, corteggiato da mesi e promesso sposo del club granata. Il ratto dell’attaccante partenopeo ai giallorossi non è riuscito ed anzi alla fine il diesse Corvino si è ben consolato. Coda per il Lecce ha rappresentato un vero e proprio affare. Giunto da svincolato, dopo aver chiuso l’avventura con il Benevento, ha garantito gol ed esperienza al team di Corini.

Capocannoniere della B, con venti reti in ventinove presenze (ad un passo dal suo record personale con i sanniti), Massimo Coda ha ripagato con gli interessi la fiducia riposta nei suoi confronti. Gli anni trascorsi nella Salernitana li custodisce ancora con affetto, per sua stessa ammissione. Del resto, l’avventura con i granata gli ha consentito, all’epoca, di rilanciare le sue quotazioni, in un momento complicato dopo l’infortunio rimediato a Parma e la lunga degenza. Il granata gli è rimasto nel cuore, come ha ricordato nella conferenza stampa prepartita, in cui ha parlato anche del suo diretto avversario. Si è detto impressionato da Tutino, “ha gamba e tecnica” – ha rimarcato, riconoscendo che il suo rivale “può mettere in difficoltà se non affrontato nel modo migliore”.

Ovviamente l’attaccante partenopeo non aspetta altro che creare grattacapi alla difesa giallorossa. Di gol Tutino ne ha segnati la metà di quelli di Coda, ma arrivando in doppia cifra ha già eguagliato il suo record personale in B. Inutile dire che i due hanno caratteristiche decisamente diverse, ma entrambi figurano come i giocatori “copertina” delle rispettive squadre, i più rappresentativi. Lo scontro diretto al Via del Mare sarà anche il loro confronto a distanza. I loro gol, stavolta, potrebbero valere la promozione diretta.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Ma fate gli articoli solo quando vengono esposti gli striscioni di contestazione???

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.