Vaccino Covid, le Regioni dovranno vaccinare anche i non residenti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Per chi risulta residente in una Regione, ma di fatto vive e lavora in un’altra, dover rientrare alla propria residenza per ricevere il vaccino contro il coronavirus può risultare difficoltoso. Per risolvere questo problema, Francesco Paolo Figliuolo, il commissario straordinario per l’emergenza Covid, ha firmato un’ordinanza che impone a ogni Regione o Provincia autonoma di somministrare il vaccino anche ai non residenti.

Scendendo più nello specifico, l’ordinanza stabilisce che ogni Regione o Provincia autonoma “dovrà procedere alla vaccinazione non solo della popolazione residente, ma anche di quella domiciliata nel territorio regionale per motivi di lavoro, di assistenza familiare o per qualunque altro giustificato e comprovato motivo che imponga una presenza continuativa nella Regione o Provincia autonoma”. Questa disposizione andrà a modificare in modo significativo la distribuzione dei vaccini nella Penisola. Al momento non sono ancora state definite le modalità con cui gli aventi diritto secondo il criterio della domiciliazione potranno prenotare il vaccino e se eventualmente saranno liberi di scegliere comunque di farlo nel luogo dove sono residenti o in quello dove lavorano.

Il problema dell’eventuale somministrazione del vaccino ai non residenti era emerso già alcune settimane fa, quando era iniziata l’inoculazione delle dosi agli insegnanti. In Campania la problematica era stata già affrontata vaccinando anche i docenti che hanno residenza in una regione diversa

Poche settimana fa, Figliuolo aveva firmato un’altra ordinanza, riguardante la somministrazione delle dosi di vaccino eventualmente residue a fine giornata ai soggetti disponibili. Questa decisione è nata dalla volontà di evitare gli sprechi e di ottimizzare tutte le dosi disponibili sul territorio italiano.

“In sede di attuazione del Piano strategico nazionale dei vaccini per la prevenzione da SARS-CoV-2 richiamato in premessa, le dosi di vaccino eventualmente residue a fine giornata, qualora non conservabili, siano eccezionalmente somministrate, per ottimizzarne l’impiego evitando sprechi, in favore di soggetti comunque disponibili al momento, secondo l’ordine di priorità individuato dal menzionato Piano nazionale e successive raccomandazioni”, si legge nel testo dell’ordinanza.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Questo scienziato che scrive sta fuori di testa, mamma di 96 anni aspetta ancora la comunicazione per essere sottoposta alla vaccinazione, mentre io 70 enne sono in attesa della chiamate……, e si pensa già di vaccinare gli operatori turistici, i farmacisti ecc ecc poi vogliamo vaccinare anche i fuori regione ma a capa vost è buona …….

  2. mi permetto di dissentire…la regione Campania non ha affatto affrontato il problema dei non residenti, io sono docente in Campania ma risiedo altrove e non sono stata vaccinata, la piattaforma non accetta neanche la prenotazione di soggetti non residenti…semmai è stata affrontata la questione riguardante i residenti in Campania che lavorano altrove…certamente non quella dei non residenti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.