Covid, la Campania in zona rossa: le parole del Governatore De Luca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Undici Regioni/province autonome hanno un Rt puntuale maggiore di uno. Tra queste, due Regioni (Campania e Valle d’Aosta) hanno una trasmissibilità compatibile con uno scenario di tipo 3.

Sei Regioni hanno una trasmissibilità compatibile con uno scenario di tipo 2. Le altre Regioni/PPAA hanno una trasmissibilità compatibile con uno scenario di tipo uno. Lo evidenzia la bozza di monitoraggio settimanale Iss-ministero della salute. Le Regioni sono: Basilicata, Calabria, Campania, Liguria, Marche, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Valle d’Aosta, Veneto.

Sfuma l’ipotesi della “promozione” della Campania in zona arancione. I dati emersi dalla riunione della Cabina di Regia sul monitoraggio settimanale della pandemia non sono rassicuranti come ci si aspettava e l’RT della regione è superiore a 1,25, nonostante quello nazionale sia in calo. Anche dopo Pasqua, quindi, la Campania resterà rossa almeno per altre due settimane. Nelle prossime dovrebbe arrivare la conferma le ordinanze firmate dal ministro della Salute Roberto Speranza.

IL PUNTO DELLA SITUAZIONE DEL GOVERNATORE DE LUCA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. VERGOGNA; la gente muore e si muore di fame. E voi rubate, e i soldi per la protezione civile che avete rubato? Dobbiamo istruire la protezione civile per il maremoto marsili. Soldi rubato. La ruota gira. A ferro e fuoco la città. A ferro e fuoco la Campania

  2. Ancora grazie per tutto il lavoro effettuato è il solito teatrino…… migliori di tutti in ITALIA, primi in assoluto é balle varie. Comunque la realtà è che siamo sempre in ZONA ROSSA. TACI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.