Pagelle: Belec cerca di salvare imbattibilità, male l’attacco. Difesa soffre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa

Ecco le pagelle della Salernitana dopo la debacle di Lecce;

BELEC 6,5. Perde l’imbattibilità nonostante faccia di tutto per salvare la porta, incolpevole sui gol subiti, ne salva almeno altri tre;

BOGDAN 5. Colpevole del rosso che chiude la gara a favore del Lecce. Partita sino a quel momento sufficiente;

GYOMBER 6. Nel primo tempo giganteggia su Coda poi nel finale di frazione va in bambola come tutta la retroguardia. Brutta ripresa;

MANTOVANI 5,5. Parte bene, sembra in palla bloccando Pettinari che poi si perde sul più bello regalando il gol all’ex Trapani, nella ripresa dopo il rosso a Bogdan spostato a destra rende meno;

CASASOLA 5,5. Primo tempo timido e mai di impatto in avanti, cresce ad inizio ripresa, poi il cambio di ruolo per il rosso a Bogdan incide sulla sua gara;

COULIBALY 6. Nel primo tempo è su tutti i palloni, si scioglie con il passare dei minuti, impreciso negli appoggi. Poche geometrie nella mediana;

(dal 30′ st KRISTOFFERSEN 5. Non pervenuto).

DI TACCHIO 6,5. L’unico a mollare per ultimo. Lotta sgomita e prova anche la conclusione dalla distanza, gara da capitano;

CAPEZZI 6. Parte subito bene, esce a ringhiare su Majer e Maggio all’occorrenza. Mostra subito la volontà di inserirsi in fase offensiva, poi deve pensare più a contenere;

(dal 22′ st KUPISZ 5. L’impegno non manca, lo spunto sì).

JAROSZYNSKI 5,5. Gioca una partita puramente difensiva ma quando può cerca di farsi vedere sulla fascia. Nella ripresa gioca forzatamente centrale;

(42′ st CICERELLI sv. Entra a partita finita).

TUTINO 5,5. Cerca di tenere la difesa salentina in apprensione ma con poche giocate e palle giocabili. Grande occasione a inizio ripresa, l’unica, con palla – deviata – fuori di pochissimo.

(dal 30′ st SCHIAVONE 5,5. Si fa notare per un tiro sbilenco in fase offensiva).

DJURIC 5,5. Poco servito, fa valere l’altezza ma anche dai calcio d’angolo è poco servito. Non apre i dovuti spazi per Tutino;

(dal 22’st ANDERSON 5. Non incide).

ALL: CASTORI 5. Gara troppo difensiva, poi quando cerca di giocarla perde un uomo per espulsione. Ritarda colpevolmente gli ingressi di Anderson e Cicerelli. Cosi non si dormono sonni tranquilli.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Ottimo allenatore per squadre che lottano per la salvezza. Ma fa fin troppo con questi calciatori da categoria messigli a disposizione.

  2. Non ho mai difeso Castori ma le sue colpe oggi sono piu limitate, la pochezza del gioco è tutta sua ma se gli attaccanti hanno fatto 3 gol negli ultimi 3 mesi…c’è poco da fare, se la società manda via Giannetti e non ti prende nessuno, dove vuoi andare ? Tra avere uno Iemmello, un Esposito, un Edera col rischio che siano dei flop e non avere proprio nessuno io preferirei comunque avere qualcuno, molta responsabilità è della società, come sempre, che a parole sono campioni del mondo ma poi coi fatti si mostrano tutta la loro faccia e le loro intenzioni. Ricordiamoci cha all’inizio del mercato invernale la squadra era seconda da sola e una squadra che vuole andare in A la rinforza senza se e senza ma, e soprattutto senza i vari durmisi boultan sy e kristofsensen.
    Lì hai capito le vere intenzioni, speriamo che Castori sia in grado di fare il miracolo nei play off

  3. Non sono d’accordo sul voto a Castori.Merita 4 , perché in questa squadra gli unici che giocano con una buona tecnica e non a vattalapesca sono Anderson e Ciceretti.E lui li tiene colpevolmente fuori.Come pure Gondo con tutti i suoi limiti fa più di uno statico Djuric ( infortuni a parte) e Castori lo tiene fuori .E poi Gondo ci porta pure bene quando gioca difficilmente perdiamo , fateci caso.

  4. La rabbia e’ tanta perche’ il materiale umano ce l’ha e ci viene riconosciuto anche dagli avversari, purtroppo e’ ostinato a praticare un gioco obsoleto e poco produttivo che poteva andare bene quando le vittorie valevano 2 punti, non piu’ oggi. Senza avere il patentino di Coverciano dico due cose semplici: vuoi fare il 3-5-2? Ok, tieni Djuric che le prende quasi tutte di testa, gioca con gli esterni che vanno sul fondo e mettono cross a iosa, per le seconde palle, i contropiedi e il gioco di area hai Tutino! Come variante al 3-5-2, puoi giocare il 3-4-1-2, che hai Anderson e Kiyine da sfruttare come rifinitori e a ridosso dell’area in quanto saltano l’uomo, cosi’ esalti ancora di piu’ i buoni incontristi che hai in organico.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.