Dentista positiva al Covid continuava a visitare pazienti. E’ successo a Padova

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Nonostante fosse positiva al Covid-19 continuava a esercitare indisturbata la sua professione di dentista accogliendo nel suo studio i pazienti ignari. È accaduto nel piccolo comune di Maestrino, in provincia di Padova, dove i carabinieri hanno messo i sigilli all’ambulatorio dentistico della dottoressa che ora rischiato l’accusa di epidemia colposa.

I carabinieri hanno apposto i sigilli all’ambulatorio dentistico

La storia, come riportato da “Il Messaggero” è stata portata alla luce grazie alla segnalazione di un paziente della dottoressa che, venuto a conoscenza del fatto che la donna stesse continuando a visitare i suoi pazienti pur essendo positiva al virus, ha denunciato il tutto ai carabinieri. A quel punto i militari hanno deciso di effettuare un controllo nello studio medico della dottoressa che effettivamente è risultata essere positiva al virus. I controlli dei militari si sono così conclusi con la chiusura della struttura e l’apposizione dei sigilli all’ambulatorio.

La dottoressa rischia l’accusa di epidemia colposa
Ora l’Autorità giudiziaria valuterà se ci sono gli estremi per procedere contro la dottoressa per il reato di epidemia colposa, questo perché la dentista, pur essendo a conoscenza del fatto che psoitiva al virus, ha continuato a visitare i pazienti, esponendoli alla possibilità di contagio. Un’accusa che si aggiunge agli eventuali procedimenti disciplinari da parte dell’ordine e a una multa che può variare dai 500 a 5mila euro. Ora si dovrà comunicare ai pazienti che la donna ha già visitato quanto accaduto così da poter eventualmente far sì che vengano sottoposti a tampone.

Fonte FanPage.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. altra prova, anche se ormai non necessita piu’, della leggenda di un nord virtuoso nella sanità’! nella nostra regione non c’è stato un singolo caso di leggerezza simile.

  2. SICURAMENTE è COME DICE “SEMPLICE 23:01 ……..
    PER CIU ” ROMPETELE I DENTI”…..
    A CALCI OVVIAMENTE.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.