Scuola e Covid, circolare Viminale: non ammesse deroghe Regioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
La decisione del governo di prevedere la presenza scolastica fino alla prima media nelle zone rosse “non ammette alcun intervento in deroga da parte dei presidenti di Regione o delle province autonome e dei sindaci, in conseguenza dell’adozione di proprie specifiche ordinanze, tranne che in casi di natura eccezionale legati alla presenza di focolai o ad un grado estremamente elevato di rischio di diffusione del virus e delle relative varianti”.

Lo ribadisce il Viminale nella circolare esplicativa del decreto in vigore da domani sottolineando che le eventuali deroghe dovranno comunque essere “adeguatamente motivate”, adottate dopo un “confronto con le competenti autorità sanitarie” e “in conformità ai principi di adeguatezza e proporzionalità”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Allo stato delle cose, vista l’enefficienza delle Autorità le quali, pur di confermare le proprie assurde disposizioni, assumono la terribile responsabilità di esporre i giovani al pericolo di morte, ai genitori non resta altro da fare se non TRATTENERE A CASA I PROPRI FIGLI.

  2. Finalmente un po’ di coerenza dallo stato centrale.
    Lasciare le decisioni importanti nelle mani di presidenti di regione discutibili era ed è una vergogna.
    Solo propaganda e tantissimo fumo…….
    C’è un presidente di regione che ha fatto il vaccino saltando abbondantemente la fila mentre il Presidente della Repubblica ha aspettato il suo turno…….
    Papino il Grande Bluff…..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.