Perché gli effetti collaterali dei vaccini sono più forti nelle donne e nei giovani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Perché gli effetti collaterali dei vaccini sono più forti nelle donne e nei giovani? La risposta dipende da caratteristiche individuali ma anche da differenze a livello immunitario che possono determinare una disparità in termini di frequenza ed entità delle reazioni avverse.

Secondo quanto comunicato dai Centers for Disease and Control Prevention (CDC), l’ente federale che si occupa della salute pubblica negli Stati Uniti, circa il 79% dei casi di effetti collaterali ai vaccini è stato riportato da donne, e l’età media delle persone che hanno segnalato la comparsa di reazioni avverse è stata di 42 anni. Una differenza solo in parte spiegabile dal fatto che, al momento del monitoraggio, negli Usa il vaccino fosse stato somministrato più a donne (61%) che a uomini, piuttosto che da una disparità in termini di età dei vaccinati.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.