Covid: J-Ax, che rabbia sentirsi abbandonato dallo Stato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
“Ho avuto il Covid” dice J-Ax, spiegando in una nota di non averne voluto parlare prima “per rispetto” perché “io – sottolinea l’artista – sono un privilegiato e la mia voce poteva soffocare quella di italiani realmente in difficolta’”.

Ora che tutto e’ finito, pero’, è arrivato il momento di raccontare “uno dei periodi più brutti della mia vita, il più brutto. Ho avuto momenti in cui sono stato male ma mai, mai come il Covid. E’ impossibile da spiegare, raga. Se non l’hai vissuto sulla tua pelle, è impossibile”.

A far soffrire, oltre all’ansia di non sapere cosa accadrà, “se sarà solo questo o se peggiorerà, anche  “la paura, come è successo a me a mia moglie, di poter lasciare nostro figlio orfano”. E poi “la rabbia di sentirsi abbandonati dal tuo Stato soprattutto”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.