Castori: “Partita perfetta? Restiamo sobri, troppi complimenti fanno male…”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
33
Stampa

Soddisfatto ma non spara fuochi d’artificio mister Castori a Chiavari dopo il blitz di 3-0 sull’Entella:

Gara approcciata bene, gara perfetta, determinata. Con spirito non è stata presa la gara come una formalità. I moduli possono cambiare l’importante è la carica della squadra. Mi sono arrabbiato a fine primo tempo perché ci siamo abbassati troppo e potevamo farli rientrare in gara. Ora abbiamo Venezia e Monza in casa. Arriviamo bene, in forma. Abbiamo tutelato i diffidati e se c’è qualche infortunato chi li sostituisce lo fa al meglio”.

Partita perfetta? “Siamo sobri, troppi complimenti sono deleteri. Non facciamo calcoli, rimaniamo concentrati su un obiettivo alla volta. Non pensiamo al terzo o secondo posto, pensiamo a giocare e fare bene. Ho preservato Djuric che sta recuperando da un momento non brillantissimo. Lo avremo a disposizione per questo sprint. Bene Tutino che ha fatto salire la squadra”.

“La condizione fisica di tutti mi fa ben sperare. Ottimo che anche i difensori trovano il gol, che oltre a non prenderli li fanno anche. Gruppo compatto. Non vedo il calendario, ora testa al Venezia con il miglior organico possibile. Non pensiamo al Monza che verrà dopo. Una alla volta. Sono cinque tappe difficili le ultime prossime”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

33 COMMENTI

  1. Onore ad Altro tifoso. Prima essere dignitosi, poi essere tifosi. Solo per la Salernitana!

  2. Se non era per la piazza che ha alzato la voce e FORTE ad oggi ci chiamavamo ancora Salerno Calcio e tu tiferesti Lazio tanto è lo stesso presidente e a quelli come te interessa la categoria, vedi come sputi sulla “tua” squadra denigrandola perchè è dovuta ripartire dalla serie D con un’altra denominazione ed altri colori per colpe che non hanno niente a che fare con i tifosi. Nessuno toglie i meriti a questa proprietà per quello che ha fatto fino al conseguimento della serie B dove per ovvi motivi si è dovuta fermare ma dopo 5 anni di campionati di galleggiamento (senza ritornare sulle continue offese) una piazza come Salerno non la puoi tenere al guinzaglio quindi di nuovo la voce si è sentita e ancora più FORTE perche SALERNO e la SALERNITANA non sono il burattino di nessuno (o pensi che il tuo padrone lo fa per beneficenza?) quindi ben venga un’eventuale serie A (zittttttt!!) se questa porterà via il male del calcio dalla nostra città, la multiproprietà! Prrrrrrr Gufi travestiti da veri tifosi!

  3. Infatti in passato la dignità sprizzava da tutti i pori con i vari Cala Lombardi Aliberti ecc ecc!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.