fbpx

Castori: “Partita perfetta? Restiamo sobri, troppi complimenti fanno male…”

Stampa

Soddisfatto ma non spara fuochi d’artificio mister Castori a Chiavari dopo il blitz di 3-0 sull’Entella:

Gara approcciata bene, gara perfetta, determinata. Con spirito non è stata presa la gara come una formalità. I moduli possono cambiare l’importante è la carica della squadra. Mi sono arrabbiato a fine primo tempo perché ci siamo abbassati troppo e potevamo farli rientrare in gara. Ora abbiamo Venezia e Monza in casa. Arriviamo bene, in forma. Abbiamo tutelato i diffidati e se c’è qualche infortunato chi li sostituisce lo fa al meglio”.

Partita perfetta? “Siamo sobri, troppi complimenti sono deleteri. Non facciamo calcoli, rimaniamo concentrati su un obiettivo alla volta. Non pensiamo al terzo o secondo posto, pensiamo a giocare e fare bene. Ho preservato Djuric che sta recuperando da un momento non brillantissimo. Lo avremo a disposizione per questo sprint. Bene Tutino che ha fatto salire la squadra”.

“La condizione fisica di tutti mi fa ben sperare. Ottimo che anche i difensori trovano il gol, che oltre a non prenderli li fanno anche. Gruppo compatto. Non vedo il calendario, ora testa al Venezia con il miglior organico possibile. Non pensiamo al Monza che verrà dopo. Una alla volta. Sono cinque tappe difficili le ultime prossime”.

33 Commenti

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Infatti non è stata una partita perfetta ma cinica , pungente al momento giusto e granitica in difesa.
    La partita alla “Castori” dove alla prima occasione punisci l’avversario e lo mordi se prova ad attaccare.
    La partita che dà un segnale forte al campionato ma soprattutto un segnale d’amore a tutta la tifoseria granata.

  • Una formazione decente e subito si è vista la differenza rispetto a quando giochiamo con 8 difensori, se quest’anno non andiamo direttamente in A è solo colpa di Castori.
    Dimenticavo…… Società insegna via da Salerno!!!

  • Con 8 difensori siamo al 3 posto!
    Invece Spal , Monza ecc con 3/4 attaccanti sono sotto: fanno un gol , ne subiscono due.
    Forza SALERNITANA SEMPRE

  • ma che cavolo dici….guarda che se non c’era Castori non stavi in questa posizione di classifica, la mentalita’ la danno gli allenatori sono loro i maestri e devono essere bravi ed intelligenti anche i calciatori ad apprendere cio’ che insegna il mister. RICORDALO !!!

  • Devo correggerla. Abbiamo giocato spesso con nove difensori, perchè Djuric veniva schierato più per la sua abilità in difesa sui calci d’angolo contro che per la pericolosità offensiva obiettivamente modesta (non ha mai segnato molto nella sua carriera).

  • Coverciano presente come al solito!!!9 difensori? Per fortuna direi!!! Visto che siamo a -1 dalla promozione diretta!!! Avanti così castori!!! Abilità in difesa djuric? Ma chi te fumat?? Ma la squadra chi la fa salire se non un attaccante delle sue caratteristiche? visto che in attacco le prend tutte di testa…..se lo servi bene djuric segna tranquillo!!!!

  • … anch’io devo correggermi
    Invece Spal , Monza ecc giocano con 4/5 attaccanti sono sotto: fanno un gol e ne subiscono 3!
    Djuric santo subito!
    Forza SALERNITANA Sempre

  • Castori ha buona parte dei meriti per il campionato dei granata.Creando gruppo e compattezza alla squadra.forza ragazzi nn mollate!!!

  • Erano anni che non vivevamo queste emozioni , nonostante alla guida tecnica vi fossero persone di comprovata esperienza rispetto a Castori. Grazie Mister , soprattutto tenendo conto di questo brutto periodo insieme ai ragazzi ci state dando delle belle soddisfazioni.

  • Chi frequenta questa forum sa che penso che Castori propone un gioco indegno, ma ho sempre detto che in questo campionato Castori potrebbe aver ragione, e lo spero.Ha il grandissimo merito di tenere unito un gruppo efar sentire tutti importanti, da Di Tacchio ad Adamonis.
    Forza granata, siamo vicini

  • Per finalmente
    hai perfettamente ragione, solo che gli altri non vogliono riconoscerlo, l’allenatore ha i suoi meriti e i suoi demeriti, se andremo in A come tutti speriamo sarà anche merito suo, se invece non ci andiamo gran parte della colpa è sua vista la rosa

  • Quindi se andiamo in A anche la società ha i suoi meriti visto che dici che è una buona rosa?

  • La logica perde il sapore quando si parla di “calcio”.
    I meriti e i torti o le vie di mezzo non possono coesistere : o è nero o è bianco.
    Inutile insistere , inutile ribadire concetti oramai antichi perché Castori ha il merito di aver ben guidato fino adesso la squadra ma poi alla fine c’è ne sono altre 19.
    Ottimi allenatori , sulla carta , guidano squadre votate all’attacco con organici e stipendi favolosi e con ambizioni forti e tanti “paracadute”.
    Sono indietro , arrancano con il loro possesso palla che supera il 90 % , sbuffano con 1000 passaggi e si sbalordisce al gol subito in….contropiede!
    Mettete pace nelle vostre anime perché nel calcio vince chi fa il gol e non lo subisce.
    Forza SALERNITANA Sempre

  • Personalmente Djuric fa salire la squadra, attira i difensori, prende le botte e lascia spazio ai centrocampisti e ai difensori nel fare gol specie su lanci da calci piazzati.
    Direi “gol indiretti”.
    Castori non ama il “possesso” ma verticalizza la giocata con massimo tre/tre passaggi per trovarsi fronte porta avversaria.
    Un” Delio Rossi cavernicolo ” con l’anima di chi crede che sia importante il motto …prima non prenderle…
    Il calcio è materia opinabile ma è possibile cambiare idea che è sinonimo di intelligenza e capacità oggettiva.
    Ventura , un capace mister , amava passaggi da destra a sinistra , cambio gioco repentino rigorosamente orizzontale.
    Colantuono , uno dei migliori , predilige gioco stretto e utilizzo delle fasce laterali.
    Entrambi bravi ma con entrambi abbiamo subito gol in contropiede che ancora bruciano nonostante si giocasse meglio senza raggiungere neanche i playoff.
    Ragazzi io mi emoziono e gioisco quando vedo la rete avversaria gonfiarsi a prescindere da come si raggiunge l’obiettivo.
    Domani ovviamente sarò pronto a cambiare idea.
    Un saluto ai gufi ….che forse amano più di me la Salernitana e….sotto sotto in questo momento sono in fibrillazione.

  • L’unica differenza tra la squadra di quest’anno e quelle precedenti? che negli anni passati si giocava per galleggiare col freno a mano fisso al 10mo posto (o giù di lì) invece quest’anno è probabile che abbiano già un compratore o un’ammenda alle regole quindi Castori ha avuto il via libera, cosa che non hanno avuto i suoi predecessori e se fosse così non vorrei essere nei panni dei servi del padrone quando vi abbandonerà poverini ma visto che tifate la categoria non avrete problemi a tifare Lazio se fa la cempions o europa league! Per i veri tifosi un solo grido SALERNITANA!!!

  • ATTENTO CHE VAI ALL’OSPEDALE PER IL TROPPO BRUCIORE DI STOMACO AHAHAHAHAHAAHAH AHAHAHAHAHAHAHAH

  • Voglio premettere una cosa: non ho nulla contro DJuric, è un lottatore, in campo da’ tutto e capisco che sia apprezzato per questo. Ciò detto, io non riesco a vederlo come centravanti titolare di questa squadra: ha caratteristiche specifiche, per essere pericoloso ha bisogno di tanti cross dal fondo e di una squadra costantemente nella metà campo se non nell’area avversaria. Noi per scelta invece lasciamo sempre campo e quindi secondo me abbiamo bisogno di qualcuno che attacchi gli spazi e di trequartisti che sappiano ribaltare l’azione con velocità. Quanto al far salire la squadra, sarà che a me non piace la palla buttata a caso dalla difesa, ma non mi sembra proprio che si raggiunga lo scopo: spesso gli viene chiamato fallo contro e le spizzate sono nel 90 per cento ingiocabili (quindi non si rischia di perdere la palla in uscita ma la si restituisce subito). Senza djuric invece dobbiamo uscire per forza palla a terra e qualcosa costruiamo, anche perché abbiamo diversi giocatori con piedi discreti che possono essere schierati. Tutto qui. Poi se djuric entra come cambio anche per dare una mano in difesa sui corner nel finale nulla da dire.

  • Rosicate voi servi il vostro tempo è finito! io me la sto godendo come aspettavo da anni, finalmente una SALERNITANA libera di sognare!!! L’anno prossimo avete l’europa leagueee col vostro padrone prrrrrrrrrrrrrr ciaonee serviii! 😀 😀 😀

  • La differenza tra anonimi:
    Io tifo Salernitana , lei la società.

  • Ti stai godendo lo squadrone fatto da Lotito e Fabiani!??! Dignità proprio zero!!!Ma con la multiproprietà non dicevate che non potevate sognare!???? Ti stanno facendo sognare – 1 dalla promozione diretta!!!!!!!! ma siete proprio dei cantastorie!!!!

  • Per il campionato che stiamo facendo vuol dire che qualcosa si muove sotto visto che la legge è legge e ad OGGI lo stesso soggetto non può avere due squadre in serie A (il resto chiacchiere da servi). Ho scritto le possibilità sopra (di cui nell’ammenda all’ ART 16 BIS delle NOIF la modifica nel grado di parentela che permetterebbe il passaggio delle quote a mezzaroma) se non siete d’accordo è perchè aspettate di uscire ai playoff per tenervi stretto il vostro padrone, GUFI travestiti da veri tifosi venduti per un biglietto omaggio! Un solo grido SALERNITANAA!!!

  • Caro gufo sicuramente non può avere due squadre in serie A ma comunque ti ci sta portando e e ci stiamo lottando!!! Quindi altro che con la multiproprietà non si può sognare!!!??Ricorda che ti ha preso dalla D che ti chiamavi Salerno calcio..avevi la maglia blaulgrana…e il cavalluccio non esisteva più!!!tann era buon!??ricorda che noi non siamo tifosi di lotito perché le proprietà vanno e vengono tifiamo la maglia e non l abbandoneremo mai nel bene e nel male… e non gufiamo con a te!!!! Ma comunque riconosciamo che senza questa proprietà e con la crisi che c’è in giro giocavamo ancora contro il marino!!!! il resto sono chiacchiere( freno a mano …ordini dall’ alto…a febbraio a marzo ecc) che le lascio a quelli come te!!

  • Avete visto psg bayern? Entrambe col 4231, pur interpretato diversamente. Quello è calcio. Anche il psg che ha scelto di lasciare campo non ha fatto un lancio lungo, nemmeno uno: sempre uscita palla a terra. È chiaro che la qualità non può essere la stessa, ma è la mentalità che conta e l’allenamento delle situazioni…

  • La verità è che a Salerno stiamo rovinati , siamo pieni di tifosi come “altro tifoso”, pensate a fare i tifosi e non rompete le palle , che a pensare ad altro ci pensano i dirigenti oserei dire per fortuna …. sento dei commenti di alcuni che fanno rabbrividire mamma ma ….

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com