La Salernitana cala il tris a Chiavari: demolita l’Entella con Veseli, Bogdan e Tutino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
34
Stampa

Doveva dare continuità la Salernitana dopo il successo di lunedi scorso contro il Frosinone e contro l’Entella in quel di Chiavari i granata giocano un primo tempo quasi perfetto andando in vantaggio 2-0. Tutti all’alba e tramonto del quarto d’ora i gol: prima la rasoiata di Veseli alla quale due minuti dopo risponde la botta al limite di Bogdan. Padroni di casa tramortiti. Nella ripresa Tutino sempre al quarto d’ora cala il tris rompendo un lungo digiuno.

L’Entella non riesce ad entrare in partita nonostante la girandola di cambi. Sostituzioni che Castori gioca invece per evitare il giallo ai diffidati e per preservare le gambe per la prossima. Ora bisogna correre e la Salernitana c’è.

Per l’insidiosa trasferta di Chiavari, dunque, mister Castori manda in campo una Salernitana camaleontica, sfruttando gli uomini attualmente a disposizione. Senza lo squalificato Jaroszynski e gli infortunati Coulibaly, Aya e Gondo, il tecnico, ovviamente, non intende alterare gli equilibri e per questo motivo potrebbe puntare su determinati elementi in grado di passare, all’occorrenza, dal 3-5-2 al 4-4-2 e viceversa. Dopo il gol partita firmato con il Frosinone, Cicerelli parte titolare.

E quindi trazione anteriore per i granata in Liguria. Sofian Kiyine sarà utilizzato come mezzala assieme a Di Tacchio e Schiavone. Procedendo con ordine, senza alterare il solito spartito tattico la Salernitana si presenterà a Chiavari con Bogdan, Gyomber e Veseli in difesa. Kupisz e Casasola esterni, Schiavone, Di Tacchio e Kiyine in mediana, Cicerelli e Tutino in avanti. Dunque, in questo modo, con gli stessi uomini il mister potrebbe cambiare assetto e raggio d’azione di determinati elementi in qualsiasi momento. L’intento è di non abbassare la guardia nemmeno in casa dell’ultima in classifica, che ha ancora qualche cartuccia da sparare e che, soprattutto, in casa continua a rappresentare una mina vagante, come dimostra la vittoria sfiorata la scorsa settimana contro il Monza. La Salernitana, però, andrà a caccia del colpaccio esterno per dare continuità al successo con il Frosinone e poter sperare ancora nella promozione diretta.

Mister Vivarini dovrà fare invece a meno di Capello, De Luca, Paolucci e Paroni. In porta andrà Russo al posto di Borra. L’undici iniziale non sarà molto differente da quello che ha sofferto, e tanto, a Pordenone, con un 4-3-1-2 a trazione anteriore che sfrutterà la fantasia di Schenetti e Morosini e la fisicità di Brunori, In mediana conferme per Brescianini, Mazzocco e Dragomir. In difesa Pavic, Poli e Coppolaro hanno scalzato posizioni nelle gerarchie e sembrano pronti a partire dall’inizio, l’ultima maglia è per Chiosa.

Arbitra Paterna di Teramo

LA PARTITA

Cielo nuvoloso a Chiavari per questo importante match di B. I granata partono bene con Di Tacchio che di testa impegna Russo. Dopo il giallo per Coppolaro e Gyomber ci prova Brescianini di sinistro, palla out. All’improvviso granata in vantaggio: Veseli dalla distanza al 13’ pesca un jolly incredibile per l’1-0. L’Entella crolla e tre minuti dopo Bogdan dal limite pesca il 2-0 a risoluzione di una pericolosa mischia in area ligure. Dopo l’ammonizione a Schenetti, Brunori cerca la porta che non trova per poco. Nel finale ci prova Morosini ma non impatta la palla. Dopo un giallo a Morosini finisce un bel primo tempo.

SECONDO TEMPO

Schieramenti invariati ad inizio ripresa. Dopo un inizio lento i granata tornano ad accelerare. Al quarto d’ora Tutino ritorna al gol dopo un mese e sigla il 3-0 con un azione di prepotenza.

Vivarini inserisce Mancosu al posto di Schenetti. Brunori cerca di far ritornar l’Entella in partita ma non arriva sulla palla. Castori gioca il triplo cambio, fuori Tutino per Kristoffersen, Di Tacchio per Capezzi e Kiyine per Anderson. Dopo una punizione di Morosini Mantovani in campo per Bogdan nei granata mentre lEntella manda in campo l’ex Rodriguez per Brunori e Andreis per Mazzocco. Ci prova Casasola all’81’ Russo stavolta c’è. Un minuto dopo Capezzi prova il destro, il portiere di casa devia. Boultam esordisce in granata al posto di Cicerelli mentre esordio in B per Meazzi al posto di Morosini. Proprio Meazzi con personalità impegna Belec. Ma il tempo non c’è più: i granata portano a casa un preziosissimo successo con il Lecce ad un passo.

TABELLINO

VIRTUS ENTELLA (4-3-2-1): Russo; Coppolaro Chiosa, Poli, Pavic; Dragomir, Mazzocco (33′ st Andreis), Brescianini (39′ st Marcucci); Morosini (39′ st Meazzi), Schenetti (19′ st Mancosu); Brunori (33′ st Rodriguez). In panchina: Borra Pellizzer, Bonini, Settembrini, Cleur, Costa, Cardoselli. Allenatore: Vivarini

SALERNITANA (4-4-1-1): Belec; Casasola, Bogdan (31′ st Mantovani), Gyomber, Veseli; Kupisz, Schiavone, Di Tacchio (26′ st Capezzi), Cicerelli (39′ st Boultam); Kiyine (26′ st Anderson); Tutino (26′ st Kristoffersen). In panchina: Micai, Sy, Djuric, Barone, Durmisi, Antonucci. Allenatore: Castori

ARBITRO: Paterna di Teramo – assistenti; Lombardi e Muto – IV uomo: Amabile

RETI: 14′ pt Veseli (S), 17′ pt Bogdan (S), 15′ st Tutino (S)

NOTE. Ammoniti: Coppolaro (E), Gyomber (S), Schenetti (E), Morosini (E). Angoli: 1-2. Recupero: 0′ pt

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

34 COMMENTI

  1. A me della salernitana non mi frega un c…o. E la dimostrazione è la gente come te che non capisce una battuta, io non credo a ste stronzate della seccia, è da ignoranti, e che da importanza ad un gioco come se fosse essenziale. Tu paghi per vedere 4 viziatelli super pagati per giocare a calcio. Grazie a te ed a milioni di poveracci che non hanno soldi per mangiare ma vanno dietro ad un pallone. Complimenti. Ps. In A non ci vai fattene una ragione. 😁😁 Non censurare

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.