Stampa
Ciro Persico, il vecchio boss del centro storico di Salerno, è stato condannato a 19 anni di carcere. Il gup del tribunale di Salerno gli ha inflitto – come riporta il sito web lacittadisalerno.it – questa lunga detenzione per il suo ruolo nell’organizzazione dedita allo spaccio di droga.  Nel condannare Persico il giudice ha ritenuto, forse, che l’imputato fosse nelle piene capacità di intendere e volere al momento del compiere i reati contestati.

3 COMMENTI

  1. A ciruzzu u canusciu ! Quale boss? L’ho conosciuto nei primi anni 2000 al penale di Roma dove in occasione della partita SA CS 4 a 2 mi fece i chiodi per la vittoria della SA. Era soggetto a sfottò e prese in giro da qualsiasi detenuto, per via delle terapie che era costretto ad assumere! Prima di scrivere minkiate sul conto delle persone, nell’ arco della vita, si raccomanda la massima attenzione😎. Forza lupi, compà

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.