Campania arancione, De Luca: “Chiedo grande rigore o ritorniamo indietro”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Ristoranti aperti fino alle 23.30 e da mezzanotte nessuno più in strada per almeno altri due mesi. Chiede questo al Governo il Presidente della Campania Vincenzo De Luca in previsione del passaggio di colore da rosso ad arancione della Regione.

“Non sono i ristoranti aperti in condizioni di sicurezza a far diffondere il virus, ma è la movida e nessuno ne parla. La mia idea è che dobbiamo consentire l’apertura serale dei ristoranti, ma le attività si devono chiudere tra le 23 e le 23:30. Da mezzanotte in poi più nessuno per strada almeno per due mesi. E’ in grado il Governo Italiano a garantire una misura del genere? Io credo di no. Non ho visto una pattuglia che abbia controllato e multato gente in giro senza mascherina. Negli ultimi tre mesi abbiamo avuto un paese abbandonato a se stesso per le scelte delle mezze misure”.

Sul cambio di colore il Governatore è stato chiaro: «Se saremo in zona arancione vuol dire che potranno andare a scuola anche il 50% degli studenti delle superiori. Ma chiedo al Governo di garantire la sicurezza dei trasporti, quindi di vaccinare gli autisti ed i controllori. Chiedo a tutti i miei concittadini inoltre grande rigore e senso di responsabilità altrimenti torneremo presto indietro”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Voleva lo sputnik e l’hanno zittito. Allora voleva fare i vaccini a chi diceva lui e l’hanno zittito. Non gli rimane che dire la sua fesseria quotidiana.

  2. Unica nazione ancora in chiusura totale, gente incapace ed incompetenti, sia al governo centrale che regionali .
    Politicanti nullafacenti che hanno distrutto ed inginocchiato una nazione/regione.
    Questo parla ancora di coprifuoco? Regime dittatoriale

  3. Rigore?? Un mese e passa di zona rossa, nessuna regola rispettata…2000 e passa contagi al giorno e magicamente zona arancione!! se non si è seguita mezza regola col deterrente della zona rossa, figuriamoci con l’arancione…ci rivediamo tra due settimane , 99% torneremo rossi…ennesima pagliacciata,meglio un mese di zona rossa rigorosa a marzo piuttosto che arancione ora per tornare rossi a breve

  4. Salve mi spiegate tutta sta sceneggiata di de Luca ma lui cosa ci guadagna con la zona arancio?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.