Covid, De Luca alza la guardia: “Se siamo scriteriati tra 15 giorni si richiude”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
17
Stampa
Dobbiamo fare molta attenzione, se apriamo in maniera scriteriata tra 15 giorni chiudiamo tutta Italia”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a margine di una sua visita in Cilento, in provincia di Salerno. “La pandemia non è finita – ha detto – e io ritengo che uno degli errori del governo precedente sia stato seguire la linea delle mezze misure. Lo Stato, come apparati di sicurezza in relazione al Covid, non esiste. Non si vedono pattuglie che controllano chi è senza mascherina, si può pensare di avere migliaia di persone nel week end che girano in maniera incontrollata? Se lo Stato gira la testa dall’altra parte l’Italia farà fatica, ne uscirà ma dopo gli altri. Io sono per aprire i ristoranti con le norme di sicurezza, ora consegniamo 250.000 tessere di doppia vaccinazione per permettere a chi ha fatto due dosi di uscire, andare al cinema. L’importante però è che controlliamo la movida, il problema non è il ristorante che può stare aperto secondo me fino alle 23, poi alle 23.30 si chiude e da mezzanotte per le strade non ci deve essere neanche un’anima viva”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

17 COMMENTI

  1. Nn ce sta nient a fa stai semp a ruseca ’
    Nn ti basta quanto hai rotto da un anno
    Va a fatica’ nu poc invece I piglia’ sul i sold e critica’ a Tutt quant manc si fuss L uomo perfetto . La vita è una sola e nn ci comandi tu, ti schifano tutti a partire dal governo

  2. Ma non credi sia giunto il momento di chiudere il cesso???
    Papino il Grande Bluff

  3. e dice bene de luca ogni volta che si riapre massimo due settimane ed i soliti imbecilli ci fanno ritornare indietro, anche il primo ministro britannico ha grosso modo detto la stessa cosa, nonostante che la campagna vaccinale sia in fase avanzata se con le riaperture si avranno glistessi comportamenti del passato allora si avra’ di nuovo l’aumento dei contagi e dei decessi, possibile che nessuno lo capisca? colpa dei soliti co……siamo costretti un mese si ed un altro agli arresti domiciliari.

  4. Non ti conviene se finisce sta messa in scena tu politicamente di che parli…..stu ridicoloooooo

  5. Già ha messo le mani avanti, già è tutto programmato, piccolo zuccherino al popolo, poi la più classica delle scuse, la colpa è del popolo e si richiude.
    Se lunedì si riapre è solo perché la tensione in italia sta salendo, i servizi segreti hanno fiutato qualche sommossa qualche casino e quindi meglio riaprire, così ci tranquillizziamo, poi si richiude facendo credere che la colpa è nostra

  6. Un anno di inutili restrizioni, un anno di chiusure, un anno di museruola, un anno di cose INACCETTABILI (che puntualmente il popolo itaDiota accetta) e ancora i babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati credono al governo, ai waccin-lovers, alla tv e a de luca?
    Basta leggere il bab ore 19.04……

  7. Papino il grande bluff fumo con la manovella fumo la pipa fumo di londra fumo di tutto e di più mi chiudo nel cesso e penso a te

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.