Siti web veneti contro Fourneau: partita a Salerno decisa da decisioni arbitrali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Un finale horror e un fallo non fischiato in extremis su Mäenpää gelano le ambizioni del Venezia in chiave terzo posto. Proteste furibonde per l’arbitraggio di Fourneau, che torna ad essere un incubo per il Venezia dopo l’arbitraggio di Venezia – Padova dell’anno della promozione in B con Inzaghi. Subito un episodio dubbio al 5′: cavalcata di Crnigoj e contatto con Di Tacchio, grandi proteste arancioneroverdi per un possibile rigore. Al 10′ grande occasione per il Venezia: angolo di Di Mariano, torre di Modolo e Fiordilino non arriva per un soffio alla deviazione  vincente. Il vantaggio arriva al 29′: splendido capovolgimento di fronte di Di Mariano, che mette in mezzo, assist di Forte per Maleh, che non sbaglia il tap-in vincente. Poi sale in cattedra Maenpaa: tre parate da applausi su Kiyine, Cicerelli e Di Tacchio e risultato blindato. In mezzo anche un fuorigioco inesistente segnalato a Johnsen lanciato a rete. In apertura di ripresa Tutino al 6′ va vicino al pareggio. Al 13′ grande chance per il raddoppio per il Venezia: Ricci ruba palla a Capezzi e serve in area Johnsen, che salta un uomo e va alla conclusione, respinta coi piedi da Belec. Poi la partita si incattivisce. Alla mezzora Gyomber da buonissima posizione spara alle stelle sugli sviluppi di un calcio piazzato. A tre minuti dalla fine cross di Casasola e splendida torsione di Djuric con la palla sul palo a Maenpaa battuto. Nel finale incredibile rimonta della Salernitana, con la doppietta di Gondo, contestatissima, che gela le ambizioni di sorpasso del Venezia-

Lo scrive Trivenetogoal.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Chissà se hanno parlato anche della mancata espulsione del loro giocatore all 80?! Amici veneziani magnatv o limon

  2. Ma nessuno ammette che siamo stati “fortunati ” con le decisioni arbitrali oggi?Buon per noi, ma quando ci sono decisioni arbitrali che ci danneggiano subito si chiama in causa “il Palazzo” “Galliani” etc etc.
    Oggi, lasciamo perdere il gol credo viziato da fallo, ma il fuorigioco non c’era, il fallo da rigore si poteva dare.
    Se fosse successo a parti inverse ci saremmo trovati al posto dei tifosi del Venezia e avremmo parlato di tutto fuorché di calcio.
    Quindi, grazie al cielo sono arrivati i 3 punti,grazie ai ragazzi abbiamo fatto una gran gara, ma un po di fortuna la abbiamo avuta

  3. Sono d accordo con fabio anche se oltre agli episodi che hai elencato forse c era qualche cartellino giallo in più per loro per i falli su kyne e anderson. Ci sono tifosi che pur di dare meriti alla società farebbeto di tutto anche vendersi qualche parente ma questi sono tifosi professionisti che si ergono sempre a rappresentanti della verità. Volevo.solo rimarcare però che nonostante qualche decisione arbitrale favorevole la squadra nel 2 tempo non ha dato respiro al venezia e secondo me ha meritato la vittoria perché sull 1 a 1 dopo aver battuto la.palla a centro non so quante squadre avrebbero continuato a spingere per cercare la vittoria in quel modo. Noi fisicamente e atleticamente siamo i piu forti della serie b e credo che l allenatore del venezia sia rammaricato solo per il fatto che loro il secondo tempo non hanno voluto/ potuto giocare in contropiede perché siamo stati bravi a tenerli nella.loro area. Sinceramente già il pareggio ci andava stretto. Loro sono una buona squadra ma hanno peccato di esperienza sia nel non chiudere la partita e sia nella gestione degli ultimi minuti

  4. x settimios
    Non corriamo troppo con i caroselli siamo pur sempre terzi a -1 dal Lecce, va bene esser contenti della vittoria che andrebbe chiamata impresa da urlo però è presto per caroselli e robe varie, non facciamo lo stesso errore dei napoletani che quando hanno vinto meritamente 0-1 contro la Juve a casa loro 3 anni fa hanno festeggiato come se il Napoli avesse vinto lo scudetto (fuochi d’artificio, gente all’aeroporto a bloccare i giocatori per più di un’ora alle 2/4 del mattino, gente sulle fontane) e poi è successo quello che è successo (certo se non fosse stata favorita la Juve di sicuro sarebbe stato un altro campionato, anche se il Napoli non lo vinceva eventualmente)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.