Russia: Alexei Navalny sta morendo: rese note le sue condizioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
La portavoce Kira Yarmis ha reso note le condizioni di avversità di Alexei Navalny, che potrebbe morire da un giorno all’altro.
I medici vicini hanno chiesto di poterlo vedere per evitare il peggio.
Il suo sciopero della fame potrebbe provocargli un arresto cardiaco.
L’oppositore del Cremlino ha smesso di mangiare lo scorso 31 marzo per contestare le condizioni carcerarie e la cura negata per la sua ernia del disco.
Navalny, 44 anni, è in carcere da febbraio e deve scontare due anni e mezzo di pena dopo le accuse di appropriazione indebita, nella città di Pekrov.
L’equipe medica di Navalny, tramite l’account twitter della dottoressa Anastassia Vassilieva, ha richiesto ai servizi carcerari russi la possibilità di curarlo.
Il cardiologo Iarolav Achikhmine è molto preoccupato per il livello di potassio nel sangue, che può provocare da un momento all’altro uno scompenso renale o cardiaco.
Secondo gli specialisti l’oppositore del Cremlino si trova in prigione, ma dovrebbe essere in terapia intensiva in quanto l’aritmia potrebbe essergli fatale.
Navalny era sopravvissuto a malapena dopo l’avvelenamento dello scorso agosto con l’agente nervino Novichok, per il quale aveva accusato il Cremlino stesso.
Il presidente americano Joe Biden ha definito ingiusta la situazione, e circa 70 artisti, scrittori e attori russi hanno fatto appello a Vladimir Putin affinché possa consentire cure immediate per Navalny.
Olindo Nuzzo
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.