Infettivologo Ospedale Cotugno Napoli: “Preoccupato, i ricoveri non calano”

Stampa
Intervista di Fanpage all’infettivologo dell’ospedale Cotugno di Napoli Rodolfo Punzi. Lo specialista spiega di essere preoccupato per l’imminente zona gialla, dato il numero di ricoveri Covid, almeno all’ospedale Cotugno, non sembra essere sceso. “Quello che bisogna necessariamente fare è far recuperare alla popolazione un senso di responsabilità civile” tuona il dottore.

fonte www.fanpage.it

5 Commenti

Clicca qui per commentare

  • È l’ultima follie per stare dietro a dementi senza cognizione della realtà….

  • X Questa
    Lei è folle, la realtà ospedaliera e della sanità in Campania (ma anche nel resto del paese) è tragica (mancanza di prevenzione da parte della gente, delle attività e delle istituzioni, inadeguatezze gravi sulle cure e sull’assistenza a domicilio e mancanza di voglia e intraprendenza di uscire dal Covid, quindi desiderio di allungare i tempi del Covi forse a vita)

  • Ora con la zona gialla rafforzata dai Raggi Uv, sicuramente i ricoveri diminuiranno, io credo alle teorie del Prof. Pino Ciccio Bello.

  • Noi abbiamo la sanità peggiore della Campania….siamo sempre in zona Rossa ???

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.