Scuola, genitore salernitano scrive a Bianchi: “La Dad garantiva salute e istruzione”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
“La Dad è l’unico strumento per conciliare salute e istruzione”. Lettera al ministro Bianchi – come titola il quotidiano “Le Cronache” – di Antonio Montuori, presidente del Consiglio d’Istituto del Liceo Alfano Per il genitore “la scuola non si è mai fermata: quindi credo che la scelta di riaprire tutto sia davvero una scelta irresponsabile”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Cretino, stai zitto che la Dad è una cavolata!! Cosa imparano i ragazzi davanti ad un pc? Fermo restando che fossero attenti!! Io so per certo che lasciano le mamme che li coprono in Dad, per giocare alla PlayStation!! Vergognatevi, prima le mamme e poi chi chiede la Dad!!

  2. E’ tutto vero ! ! ! La DAD è l’unica soluzione valida in questa situazione drammatica ! ! !
    Purtroppo vengono ascoltati solo gli irresponsabili e i violenti ! ! !

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.