Quando e come riapriranno i centri commerciali nei weekend

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
I centri commerciali non riapriranno nei fine settimana, come sembrava ormai scontato nelle ore precedenti alla pubblicazione del decreto riaperture. Per ora continueranno a lavorare da lunedì a venerdì in zona gialla e arancione, mentre saranno costretti a chiudere nei weekend. Il governo Draghi, però, ha in programma un nuovo decreto nelle prossime settimane, che potrebbe cambiare le regole sulla base dell’andamento dei contagi e della campagna di vaccinazione.

In sostanza, con il decreto riaperture, per i centri commerciali non cambia quasi nulla. L’apertura degli esercizi al loro interno è permessa dal lunedì al venerdì in zona gialla e arancione e non in zona rossa (in cui al momento c’è solo la Sardegna).

La vera svolta sarebbe permettere di nuovo l’apertura nei fine settimana, momento di massimo afflusso per le gallerie, che i commercianti chiedono da tempo. Secondo le categorie colpite dalle chiusure, non è giusto che chi si trova ad avere un negozio in un centro commerciale sia penalizzato rispetto a chi lo ha – ad esempio – in pieno centro storico, o in qualsiasi altra strada.

Oltre all’apertura da lunedì a venerdì in zona gialla e arancione, anche nei fine settimana alcuni negozi possono rimanere aperti, a prescindere dal colore della zona: si tratta degli esercizi che offrono servizi essenziali o vendono beni di prima necessità. Parliamo di supermercati, tabaccai, edicole, farmacie e parafarmacie e non solo.

La riapertura di tutti i negozi nei centri commerciali nel weekend sembra, però, sempre più vicina. La misura dovrebbe essere inserita nel prossimo decreto Covid del governo Draghi, che alcune forze della maggioranza premono per varare già nelle prossime settimane. Un nuovo provvedimento a metà maggio sembra sempre più probabile, ma tutto dipenderà dall’andamento del contagio e dalla velocità della campagna di vaccinazione. Ancora una volta.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.