Vincenzo De Luca: “Se facciamo ricreazione ci giochiamo l’estate”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
“Se pensiamo di fare la ricreazione e se non abbiamo comportamenti responsabili ci giochiamo l’estate”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a margine di una visita all’ospedale pediatrico Santobono di Napoli.

“Dobbiamo avere il tempo di immunizzare tutti i nostri concittadini, abbiamo bisogno perlomeno di altri quattro-cinaque mesi se ci mandano i vaccini, che ancora non arrivano in misura adeguata in Campania. In questi mesi dobbiamo essere ancora più responsabili, immaginare di andare in giro senza mascherina o di fare assembramenti notturni in maniera totalmente irresponsabile significa essere veramente dei criminali.

Mi è capitato di vedere le immagini della serata di sabato, eravamo ancora in zona arancione e c’erano in strada centinaia di giovani senza mascherina, in assembramenti irresponsabili.

Cerchiamo di capirlo fino in fondo, non ci vuole nulla per far riaccendere l’epidemia, se non ci sarà senso di responsabilità da parte dei cittadini non illudiamoci, riavremo il problema. Se avremo comportamenti responsabili e avremo il tempo per completare la vaccinazione credo che avremo la possibilità di uscire dal tunnel”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Possiamo fare ricreazione o stare dietro la lavagna, non serve a nulla, perché se ci volete chiudere lo farete, modificate i dati.
    Meglio l’uovo oggi che la gallina domani

  2. Ecco la fesseria quotidiana. Grazie per averci intossicato anche oggi. Inutile dire che se le cose vanno bene è merito sua, se vanno male è colpa della gente. Intanto i trasporti e la sanità fanno schifo come sempre!

  3. dallo pseudomino che usi “di caverna” hai palesato ampiamente che porti l’anello al naso…….

  4. Sta già mettendo le mani avanti , visto che nn si chiuderà più adesso si toglie dai problemi e dice che è colpa degli altri . Quant si favz

  5. La maggior parte delle persone vive nell’irresponsabilita’ da tempo immemore, sono appelli inutili. Se non si applica un metodo repressivo Cinese la migliore cosa da fare è dare il liberi tutti. Queste cose a metà sono inutili, si spiega chiaramente alla popolazione che non ci sono possibilità di salvare tutti, fate quello che vi pare, se siete in quella piccola percentuale di sfigati che viene uccisa dal covid e i posti sono tutti occupati arrangiatevi!
    Chi ci tiene alla propria salute e quella degli altri osserva delle semplici regole igieniche, si muove normalmente cercando di evitare orari affollati e posti piccoli e chiusi, usa più spesso il telefono e acquista tutto il possibile online. Non ci vuole tanto, c’è gente che vive nella psicosi dei disinfettanti ne conosco una che è andata dal parrucchiere e poi ha contratto il covid. Bisogna alzare la guardia senza vivere nell’angoscia, frequentare le persone con le dovute precauzioni, ognuno dovrebbe fare la sua parte, purtroppo non è così.
    Ora che si puo’ andare al mare, che senso avrebbe chiudere tutto, quando il mare è il posto più sicuro all’aria aperta sotto i raggi UV? Parlo del mare e spiagge libere con ombrelloni distanziati, non i bar affollati del lido. Non è stato rispettato quasi nulla in questi mesi, possiamo tenere la gente chiusa in casa a luglio ed agosto? Se io pago la stagione in un lido e poi mi impedisci di uscire dal comune non ha senso. Il mare è terapeutico così come le passeggiate in montagna, che senso ha aver impedito indirettamente il trekking? Il problema sono i luoghi affollati chiusi, teoricamente andrebbero chiusi gli ospedali e non impedire le passeggiate al mare e in montagna. Io se fossi un poliziotto mi sentirei ridicolo a multare una persona da sola in mezzo alla natura, poi spesso vengono chiusi gli occhi di fronte ad una banda di balordi.

  6. Caro governatore potreste spiegarci come mai così come risulta dal sito ufficiale della Regione Campania, a fronte di 1.700.000 dosi di vaccino ricevute dalla Campania ne sono state somministrate solamente 1.500.000?
    Piuttosto che perdervi in chiacchiere perché non vi affrettate a somministrare queste ulteriori 200.000 dosi che avete a terra?
    Mi spiegate poi per quale motivo tanti ultrasettantenni ancora non sono stati chiamati a vaccinarsi mentre quasi 100.000 sessantenni hanno già ricevuto il vaccino? Con quale criterio vengono privilegiate le fasce più deboli? Cortesemente in uno dei suoi prossimi comizi unidirezionali che settimanalmente Lei tiene in TV potrebbe chiarire questi punti oscuri a tanti cittadini?

  7. sanita’ carente,vaccini pochi e vaccinati ancora meno quindi……..se il virus si suicida allora le palle del governatore hanno fatto effetto,se i casi di covid aumentano allora la colpa e’ della gente,della movida,degli assembramenti,ma mica dice che abbiamo trasporti da terzo mondo,scuole inadatte nei locali,prevenzione da parte delle forze dell’ordine uguale a zero….ma non ci capacitiamo che l’italia e’ un paese barzelletta dove i primi attori sono i politici,dove l’interesse dei suddetti politici viene prima di tutto e poi per il resto che dovrebbe essere utile alla nazione tutto come de luca ” palle a raffica “.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.