Covid, grandi eventi, finanziamenti pubblici e passività (di Enzo Todaro)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La pandemia ha grandemente penalizzato i “grandi eventi’, il teatro, il cinema, i convegni finalizzati alla realizzazione di progetti destinati al mezzogiorno, il terziario e ogni attività singola o societaria protesa a fare economia.

L’Italia con la pandemia ha appreso che non è solo la patria di scenziati, musicisti, letterati ma anche di “inutili parlatori” che si contraddicono fra loro generando confusione e provocando danni incalcolabili al prodotto interno lordo.

La realtà impone a tutti di essere cauti nel predire il prossimo futuro all’insegna di “Italia, alzati e cammina”

Purtroppo, specie al sud, il numero dei venditori di palloncini e degli irresponsabili “indovini” con gli effetti nefasti del Covid è aumentato

Prevedono che in brevissimo tempo tutto tornerà alla normalità specie per quanto attiene alle “grandi manifestazioni popolari”.

Ed a proposito dei “grandi appuntamenti estivi” dati già per scontati dal solito “protagonista per caso” sono tanti gli interrogativi che si pongono con solo gli addetti ai lavori ma anche all’opinione pubblica.

Qualcuno si è distratto ed ha dimenticato che la più grande azienda della provincia di Salerno è il Porto commerciale. Il suo bilancio non è sottolineato con la matita rossa, al contrario della preoccupante passività di una “presunta grande azienda” che ha le sue radici in provincia

La logica, e non solo, detta le regole del finanziamento pubblico. Ad una manifestazione che annualmente aumenta la passività è logico destinare denaro pubblico?

di Enzo Todaro

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.