E’ di nuovo allarme Covid nelle scuole, De Luca: “Già troppi casi di contagio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Covid nelle scuole, De Luca: “Troppi casi”. Il governatore della Campania – come titola il quotidiano “Le Cronache” – lancia l’allarme: “Solo a Napoli nei primi sette giorni sono stati registrati 189 episodi. Il tema della scuola va affrontato senza ideologismi”. Due classi e 12 docenti in quarantena al Liceo Tasso di Salerno fino al 4 maggio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Sarebbe curioso sapere cosa sia stato fatto per scuola e trasporti in un anno e due mesi di pandemia.

  2. È normale, luogo chiuso anche con le finestre aperte, spazi ristretti, impossibilità di tenere sempre la mascherina” tra l’altro quelle fornite servono a qualcosa?’ e impossibilità di igienizzarsi continuamente.

  3. La scuola è sicura, ho mandato la mia collaboratrice Sasicchia a igienizzare e fare un trattamento ai Raggi UV, state tranquilli……

  4. Chissà com’è, solo in Campania è un problema. O forse il problema fa comodo, per giustificare altri fallimenti.

  5. … vada retro Go-vernatore e faccia caso a coloro che hanno capito il trucco e tutto!!! Speriamo nella Magistratura Libera e senza sponsor…

  6. I contagi capitano altrove in altri luoghi non a scuola si dovrebbero potenziare i trasporti e sanificarli di più

  7. A mio parere, la scuola doveva rimanere in Dad. Siamo alla fine di Aprile, manca poco alla chiusura, mettere a repentaglio la salute dei ragazzi con annesse famiglie è da irresponsabili, non serve a nessuno, non recupera niente, crea stress e disagio, per non parlare dei ragazzi che quest’anno hanno l’esame di stato e non so cosa rischiano in caso di contagio,tutto ciò è veramente scandaloso. La cosa terribile è il non poter scegliere la Dad liberamente. Personalmente sono molto preoccupata, mia figlia oltre ad andare a scuola in presenza deve seguire anche dei Pon pomeridiani almeno tre volte a settimana, che le servono ai fini dell’esame di Stato, quindi resta a scuola dalle 8:00 alle 18:30, in aule che a mala pena permettono il metro di distanza. Essendo state delle persone che hanno seguito scrupolosamente le regole nel rispetto nostro e degli altri avendo anche rinunciato alle vacanze, dover sottostare oggi, alla casualità e all’incoscienza dei tanti è davvero frustrante.

  8. A mio parere, la scuola doveva rimanere in Dad. Siamo alla fine di Aprile, manca poco alla chiusura, mettere a repentaglio la salute dei ragazzi con annesse famiglie è da irresponsabili, non serve a nessuno, non recupera niente, crea stress e disagio, per non parlare dei ragazzi che quest’anno hanno l’esame di stato e non so cosa rischiano in caso di contagio,tutto ciò è veramente scandaloso. La cosa terribile è il non poter scegliere la Dad liberamente. Personalmente sono molto preoccupata, mia figlia oltre ad andare a scuola in presenza deve seguire anche dei Pon pomeridiani almeno tre volte a settimana, che le servono ai fini dell’esame di Stato, quindi resta a scuola dalle 8:00 alle 18:30, in aule che a malapena permettono il metro di distanza. Essendo state delle persone che hanno seguito scrupolosamente le regole nel rispetto nostro e degli altri avendo anche rinunciato alle vacanze, dover sottostare oggi, alla casualità e all’incoscienza dei tanti è davvero frustrante.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.