Solarium-discarica S. Teresa, salernitani indignati: più controlli e cestini nel week end

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Le foto che abbiamo pubblicato, lunedì 26 aprile scorso, e che documentavano come all’alba dell’ultima domenica in zona arancione, il solarium della spiaggia di Santa Teresa fosse stato trasformato, dai soliti incivili, in una sorta di micro discarica a cielo aperto, hanno fatto il giro del web. Ma hanno provocato anche l’indignazione dei salernitani: quasi un migliaio i commenti sotto il post (che ha raggiunto oltre 200mila utenti ed è stato condiviso circa 500 volte) pubblicato sulla pagina Facebook di salernonotizie.it. Commenti tutti dello stesso tenore. Indice puntato contro i concittadini irresponsabili e senza un minimo di senso civico, ma anche nei confronti di chi dovrebbe predisporre dei controlli e magari anche attrezzare l’area in questione con un maggiore numero di cestini. C’è già grossa preoccupazione per quello che potrà accadere, se non saranno prese delle misure adeguate, nel prossimo fine settimana, coincidente con la festività del primo maggio e col ritorno in zona gialla.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Non ci farete mai niente, l’inciviltà di certe fasce di età e di cittadini è irreversibile.

  2. ah quindi con i cestini risolviamo??? ma daiiii!! i Salernitani sporcano! è un dato di fatto, una caratteristica del nostro popolo!!!! poi, ovvio, quando scendono i cavaiuoli è come se avessimo l’invasione dei barbari!!! dobbiamo accettarlo!!!!

  3. A parte i bidoni che mancano come sempre , così come quando ci sono le luci d’artista, la gente fa schifo. Io se bevessi qualcosa non lascerei mai bicchiere o bottiglia così, a costo di portarmela in mano per 200 metri. C’è troppa inciviltà , soprattutto tra i ragazzini che pensano di poter fare quello che vogliono, sporcano come se qua non ci campassero loro. Zona orientale stessa cosa per le carte del McDonald

  4. ma se, come dicono, la zona è di pregio, non sarebbe più utile e intelligente mandare squadre opportunamente attrezzate a rimuovere i rifiuti ogni giorno? È normale, anche se non giustificato, che le persone tralascino di mettere i rifiuti nei punti di raccolta, spesso stracolmi, ma è anche vero che senza controlli e rimozione si ottiene ben poco. Infine, con un pò di senso civico e rispetto per le cose comuni, saremmo una democrazia avanzata. ma questo è un altro discorso.

  5. 1 mancano i cestini oltremodo per le chicche delle sigarette!
    2 ci sono le telecamere e andrebbero usate anche per questo abbandono illecito di rifiuti.
    3 al posto di quel legno sarebbe stato meglio un gres porcellanato effetto legno.

  6. A sporcare in questo modo è solo gente che proviene da fuori città. I salernitani sono invece specializzati nelle deiezioni canine.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.