“1° Maggio, la marcia degli incazzati” di Enzo Todaro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Oggi, sabato 1° maggio, festa dei Lavoratori. Sarebbe più logico scrivere “Festa dei Disoccupati” o, più realisticamente: giorno degli incazzati, dei nuovi poveri. La realtà che ci circonda non è diversa da quella nazionale.

Salerno e la sua provincia evidenziano un tasso di disoccupazione preoccupante. La cifra è anche nei lavoratori in povertà. Ovvero, guadagnano il minimo indispensabile per sopravvivere.

Un gran numero della fascia intermedia della società salernitana fa ricorso alla solidarietà della ‘Caritas’ e di altre simili associazioni spesso tra l’indifferenza generale.

Altro dato sconfortante è il numero dei giovani in cerca del primo lavoro. Viviamo una situazione critica che nel prosieguo del tempo, se non intervengono fattori novi finalizzati a far decrescere la disoccupazione, potrebbe riservarci brutte sorprese come proteste, scioperi, blocchi stradali.

E’ desolante, poi, leggere in ogni parte della città cartelli con la scritta “Chiuso”, “Cedesi attività”, “Fittasi”. Il riferimento è, naturalmente, al settore commercio e in generale al terziario.

Varrebbe, quindi, suonare oggi, 1° maggio della pandemia, la “marcia degli incazzati” più che quella dei lavoratori

Cosa ci riserva il futuro prossimo? Nessuno è in grado di poterlo sapere tranne il solito parolaio istituzionale o il politico per caso

di Enzo Todaro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.