Cafoni scatenati sul lungomare di Salerno: rifiuti, bottiglie, buste e nessun controllo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
26
Stampa
Cafoni scatenati sul lungomare di Salerno: uno spettacolo indecente quello che, ancora una volta, si è presentato all’alba di oggi, dopo la prima domenica in “zona gialla”. Ancora una volta la mancanza di civiltà di molti cittadini, unita all’assenza di controlli, ha fatto sì che le aiuole ma anche le panchine del lungomare cittadino – come documenta anche il video girato da un nostro lettore – si trasformassero in una discarica a cielo aperto. Stavolta ad essere stato preso di mira dagli incivili non è stato solo il solarium della spiaggia di Santa Teresa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

26 COMMENTI

  1. Stanno vicino a un bidone stracolmo che devono fare portarsela a casa ? Svuotassero i bidoni con frequenza

  2. E la colpa è del cittadino se trova il cestino già pieno alle 17 .. Quella è una zona ad alta consumazione da asporto lo volete capire e non basta 1 cestino e neanche 2 e neanche 3 li ci vuole l’operarore di Salerno Pulita fisso che fa orario di spazzamento quindi i cestini possono essere svuotati con frequenza di al massimo…..30 minuti 1 ora be fate due calcoli e vedete che poi tutto funziona bene….

  3. Ma scusate solo il lungomare deve essere pulito altrove no stronzi di giornalai cke non siete altro

  4. Guardando l’immagine mi viene da pensare ad altro!il centro città e quindi lungomare, centro storico e corso ecc. Non possono essere gestiti come una normale zona della città ma dovrebbero essere previsti servizi extra di pulizia!i cafoni ci sono è innegabile ma l’incuria di chi può e deve fare è altrettanto evidente!scetatevi assessori e affini

  5. Io sono rassegnato. Questo sud Italia non cambierà mai, neanche le nuove generazioni sanno fare di meglio anzi li vedo peggio dei loro padri.

  6. E’ cosi’ chiaro ci sono pochi cestini sul lungomare e a Corso Vittorio Emanuele, le zone piu’ frequentate nel fine settimana. O si svuotano più spesso quelli che ci sono o se ne comprano nuovi è cosi’ difficile da fare?

  7. È una vita che si verificano tali situazioni ma mai che il comune pensi ad installare più cestini. Non diamo sempre colpa alla gente!

  8. Cestini pieni e gente che butta a terra: gestione salernitana vs figli dei salernitani. Uno spettacolo siete

  9. ESISTONO ANCHE I SACCHETTI DELLA SPESA ,SE PROPRIO CI TENETE AGLI ASSEMBRAMENTI MORTALI.
    LA MUNNEZZA CHE PRODUCETE VE LA METTETE IN UN SACCHETTO DI PLASTICA A BRACCIO E VE PORTATE A CASA O IN AUTO…(SE I BIDONI SONO STRACOLMI)…..E NON LA BUTTATE A TERRA…..CHE PER STRADA MAMMINA NON CE CHE VIENE A FARVI IL BIDE’ AL BISOGNO………..!!!

  10. Articolista miope e immaturo. Avete un po’ stancato con questa logica da bambini. Dove c’è tanta gente è normale che si trovi immondizia, che poi è carta. Ci dovrebbe essere un servizio di pulizia tempestivo es efficiente che ripulisca subito prima che arrivino i giovani articolisti di Salerno notizie.

  11. come ti porti la colazione a sacco nella maggior parte dei casi se trovi i cestini pieni certo che te la porti a casa

  12. come ti porti il pranzo da casa a sacco, nella maggior parte dei casi, se trovi i cestini pieni certo che hai il dovere di conferire i rifiuti dove possibile e non nelle aiuole o sulla spiaggia, ergo te la riporti a casa.

  13. Che schifo di informazione … giornalisti terroristi come sempre ad incolpare la popolazione. Fate schifo!!

  14. A Barcellona passano più volte gli operatori addetti per pulire anche con macchine automatiche nei posti di maggior afflusso ,oltre ad esserci una presenza notevole di cestini

  15. Bisognerebbe gestire una azione più complessa, aumentando: i turni di pulizia, la volumetria e il numero dei contenitori, i controlli. Nelle zone più frequentate.
    Non si può fare affidamento solo sulla civiltà delle persone, ma anche su una organizzazione più efficiente dei servizi comuni.

  16. Per Alex 9;01
    Coraggio Alex non rassegnarti,il nostro Sud cambierà.Con l’arrivo di Matteo Salvini per un mondo migliore

  17. e noi paghiamo una delle tari più alte di italia. Per quello che paghiamo dovrebbero essere svuotati almeno 3 volte al giorno.

  18. Se la pattumiera è piena fino all’orlo dove dovrebbero buttare le cartacce? Se le portano a casa loro? Magari qualche pattumiera in più e uno spazzino che le svuota almeno nei weekend? No?

  19. Premesso che si potrebbe fare più attenzione e che i cafoni ci sono eccome, sul Carmine – dove abito – additittura hanno tolto alcuni bidoni e ho detto tutto….

  20. uno ha scritto: se i cestini sono pieni deve portarsi a casa i rifiuti? si se uno e’ civile se e’ un buzzurro li lascia dove capita. se uno vuole vivere senza regole se ne vada nella giungla dove non ci sono i cestini pieni

  21. E’ un fenomeno del tutto salernitano: ho visto lo stesso anche nei parcheggi sotto il viadotto dietro via Calenda, non sono turisti, è un fatto endemico, so’ ragazzi che si divertono

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.