Estate 2021 e Covid, come saranno le vacanze per gli italiani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La stagione estiva si avvicina e l’Italia si organizza per far ripartire il settore del turismo, sia interno che esterno, grazie al green pass nazionale e a quello europeo. Attività consentite, mascherine, distanziamento e coprifuoco

GREEN PASS NAZIONALE – Una delle principali novità messa a punto dal governo in vista della stagione calda è la nascita del green pass nazionale, in arrivo dalla seconda metà di maggio, come ha dichiarato il presidente del Consiglio Mario Draghi in occasione del G20 del Turismo

Il pass permetterà ai cittadini europei di trascorrere le vacanze nella Penisola, in presenza di un certificato che attesti l’avvenuta vaccinazione -con entrambe le dosi e solo con i vaccini autorizzati dall’Ema – o un certificato di guarigione dal Covid oppure un tampone (molecolare o antigenico) con esito negativo effettuato nelle 48 ore precedenti il viaggio

La misura ricalca quella prevista dall’art.9 del Decreto Riaperture, in vigore dallo scorso 26 aprile, che permette ai cittadini italiani di spostarsi tra regioni in fascia arancione o rossa anche per motivi di turismo, se in presenza del certificato che attesti una delle tre condizioni per poter circolare sul territorio

GREEN PASS EUROPEO – Dalla seconda metà di giugno sarà disponibile anche il green pass europeo: una sorta di “lasciapassare” con cui i turisti potranno spostarsi da un Paese all’altro senza quarantena, sempre a patto che siano guariti dal Covid, vaccinati o negativi a un tampone, molecolare o rapido

MARE E SPIAGGIA – Come l’estate scorsa, sarà permesso andare al mare. In una circolare inviata ai soci del SIB -Sindacato Italiano Balneari- dal presidente Antonio Capacchione, scrive Adnkronos, si legge che “per quanto riguarda gli stabilimenti balneari il decreto legge sulle riaperture rinvia alle disposizioni regionali (Ordinanze balneari e sanitarie) dello scorso anno o eventualmente a quelle già emanate dalle Regioni nel corrente anno. Né al momento risultano esserci disposizioni limitative o impeditive delle nostre attività”

COPRIFUOCO – Argomento che continua a dividere l’opinione pubblica e ad animare il dibattito politico è quello sull’opportunità di mantenere in vigore il coprifuoco notturno anche durante l’estate

Per il momento rimane vietato circolare tra le 22 di sera e le 5 di mattina

Si fanno però sempre più insistenti le voci su una possibile modifica della misura, forse già da fine maggio o inizio giugno. “Per quanto riguarda il coprifuoco è già stato ribadito che c’è l’intenzione di rivedere le misure sulla base dell’andamento dei contagi. Sono ragionevolmente fiducioso che la misura in tempi brevi possa essere rivista favorevolmente”, ha detto il ministro del Turismo Massimo Garavaglia a margine della riunione ministeriale con i colleghi stranieri al G20

MASCHERINE E DISTANZIAMENTO – Confermati invece gli obblighi di distanziamento sociale e di indossare le mascherine protettive contro il coronavirus anche nei mesi che verranno

Fabio Ciciliano, segretario del Comitato Tecnico Scientifico, ha detto in un’intervista al Messaggero che, anche se rispetto ai mesi passati potremo trascorrere vacanze più tranquille, “le precauzioni -mascherine, distanze e igiene- dovranno continuare”

EVENTI – Nel rispetto delle misure precauzionali, questa estate potremo però assistere a eventi, spettacoli e concerti nei territori in zona gialla, seppur con capienza limitata al 50% di quella massima autorizzata e comunque non superiore a 500 spettatori al chiuso e 1000 all’aperto

DISCOTECHE – Nessuno spiraglio di riapertura, per il momento, per club e discoteche

LUNA PARK – Dall’inizio del mese di luglio, sarà possibile andare anche in parchi tematici e di divertimento

TERME – Prima data utile per chi decidesse di trascorrere le vacanze in un centro termale è sempre quella del 1° luglio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.