Fotografa schermo in Dad, alunna di 10 anni di Salerno indagata: esplode il caso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
“Da notizie stampa apprendiamo che una bambina di soli 10 anni di Salerno sarebbe indagata per aver fotografato lo schermo mentre si svolgeva una lezione in modalità a distanza e per averlo diffuso tramite instagram.  Una notizia che merita sicuramente accertamenti approfonditi, anche in sede scolastica e da parte del Ministero”. Lo dichiara il deputato di Forza Italia Valentina Aprea, che, insieme ai colleghi Enrico Costa del Gruppo Misto-Azione+Europa, e Felice Maurizio D’Ettore di Forza Italia, hanno presentato un’interrogazione al Ministro dell’Istruzione per chiedere l’avvio di un’indagine finalizzata ad accertare come si siano realmente svolti i fatti. “Secondo quanto ricostruito dalla dirigenza dell’Istituto scolastico, infatti, la foto avrebbe ritratto i compagni di scuola ed una maestra a loro insaputa e in modo che parrebbe offensivo per il docente. La Procura starebbe valutando anche se i genitori fossero o meno a conoscenza dell’uso dei social da parte della figlia. Ritengono i parlamentari interroganti che vadano anche accertate le ragioni per le quali la Scuola di Salerno non abbia valutato, considerato che si è subito rivolta alla Procura per i minorenni, di assumere pure il ruolo di mediatrice tra i soggetti coinvolti a tutela del minore e per accertare ogni ulteriore aspetto della vicenda. La stessa giurisprudenza stabilisce infatti che la responsabilità del genitore e dell’insegnante sono concorrenti e di natura solidale.  Gli obblighi di vigilanza gravano quindi, in ogni caso, anche sull’insegnante e sulla scuola, tenuto conto altresì della novità e specialità della didattica a distanza. Si faccia presto luce sulla vicenda – insistono gli on. Aprea, Costa e D’Ettore – anche da parte del Ministero, con ogni opportuna indagine amministrativa in merito a tutela della minore ”.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Fatemi capire. un’alunna, DA CASA SUA, fotografa lo schermo con insegnanti ed alunni e l”insegnante deve vigilare???? E come faceva, con il tele-trasporto?
    E i genitori dov’erano? Al bar a prendere l’aperitivo?
    Ma inserite il cervello prima di fare certe dichiarazioni!

  2. Fantastico, come fa l’insegnante a controllare che uno in dad non usi il telefono? Basta oscurare la camera o semplicemente non inquadrare il telefono. Certo indagare una bimba di 10 anni per una cosa del genere pure è assurdo, ma le responsabilità sono solo e soltanto dei genitori, che non solo danno in mano un cellulare con connessione internet ad una bimba di 10 anni, ma nn si prendono neanche la briga di toglierglielo mentre fa lezione.

  3. scommettiamo che questi solerti genitori saranno in prima linea a combattere contro la dad

  4. @Enzo per fotografare lo schermo basta premere il tasto Stamp/PrtScr in alto a destra, poi incolli su Paint, Word o quello che vuoi. È la DaD che è una boiata.

  5. Mica ha ucciso qualcuno i parlamentari e tutta la gang esagerano sempre è una ragazzina di 10 anni chiudete il caso potrebbe portare risvolti psicologici ….. pensate alle cose serie e non a bambinate …

  6. Scusate ma ci sono identità da proteggere in questa classe? Meritatissima una severa punizione e qualche ceffone ma da qui ad un provvedimento così serio tanto da procurare un interrogazione parlamentare..bah!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.