Le altre di gare di B: il Lecce spera nell’Empoli… e non solo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa

La lotta al secondo posto si infiamma ma Lecce e Monza si trovano costrette a rincorrere una Salernitana scappata in fuga a due giornate dal termine. Il campo principale di domani per i tifosi salentini sarà comunque, inevitabilmente, il Via del Mare. Perché senza vittoria per il Lecce sarà inutile guardare altrove, ovviamente, ma anche perché si trova di fronte l’avversario forse peggiore che potesse incontrare ora.

La Reggina è infatti la seconda squadra (assieme al Lecce e dopo l’Empoli) ad aver fatto più punti del girone di ritorno (32) e, oltre all’ottimo trend solo rallentato dal 2-2 con l’altrettanto in forma Ascoli, ha qualcosa di grosso da giocarsi. I calabresi sono a un punto dai playoff e potrebbero sfruttare i passi falsi di Chievo, SPAL e Brescia a patto però di fare punti nelle prossime uscite. Una gara non facile, dunque, ma da vincere per sperare.

SALERNITANA-EMPOLI. Gli orecchi degli appassionati giallorossi saranno ovviamente rivolti all’Arechi di Salerno. Lì i granata ospiteranno un Empoli già promosso e festante. Una gara dall’esito già scritto, si direbbe, ma dal Castellani arrivano “promesse” di massimo impegno per onorare e rispettare il campionato. Visto i recenti scotti di Genoa-Verona, a Lecce sono in pochi a crederci. Ai giallorossi comunque andrebbe bene anche un pareggio ma le speranze, viste le motivazioni in campo, sono oggettivamente poche.

COSENZA-MONZA. Al contrario, chi dovrà sudare per ottenere il successo è certamente il Monza, chiamato a giocare sul campo di una squadra che ha bisogno di vincere per sperare nella salvezza. I Lupi della Sila, a tiro della Reggiana e anche del Pescara, non possono permettersi passi falsi e devono cercare di vincere. Tuttavia il risultato ideale per il Lecce potrebbe essere il pareggio, dal momento che una vittoria cosentina spedirebbe in C il Pescara, avversario all’ultimo turno della Salernitana e che sarebbe meglio restasse ancora in corsa.

LE ALTRE. Ci sono, come detto, anche altre squadre i cui destini si andranno ad incrociare indirettamente con il Lecce. Su tutte il già citato Pescara, che ha bisogno di vincere a Cremona per avvicinare Cosenza e Reggiana (che ospiterà la SPAL) ed arrivare motivato all’ultima di campionato. E poi il Brescia, che invece lunedì sarà di scena a Monza e, per mantenere un piazzamento playoff, dovrà innanzitutto vincere con il Pisa. Per il Lecce sarebbe comunque ideale sperare nel successo dei lombardi ma anche dei loro rivali, in modo che si arrivi all’ultimo turno con le Rondinelle che dovranno giocarsi tutto a Monza. Discorsi di incroci contorti che avremmo tutti preferito non leggere o fare.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.