Draghi: si alla sospensione dei brevetti ma apriamo l’export

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il premier Mario Draghi è favorevole alla sospensione dei brevetti sui vaccini, ma chiede la rimozione dei blocchi sulla loro esportazione.
La posizione italiana è stata resa nota dal presidente del consiglio durante la cena dei leader europei, in chiusura della prima giornata del Social Summit ad Oporto.
Draghi ha mostrato sostegno alla linea francese di Macron di richiesta della sospensione dell’export, pertanto l’Italia insieme alla Francia farà pressione sui paesi fuori dalla comunità Ue.
Per quanto concerne i brevetti invece sostiene la posizione di Biden, scostandosi dalla linea di veto degli altri leader europei.
Il premier quindi si distacca dalla Germania e dallo scetticismo di Angela Merkel.
L’obiettivo è agire sulle filiere di produzione europee, e superare le difficoltà che stanno incontrando l’Italia ed altri paesi nella produzione di vaccini.
Inoltre sarà cruciale aiutare anche i paesi meno sviluppati, in Asia e Africa, per arginare potenziali contagi di ritorno e per questioni umanitarie.
Il 21 maggio il premier ospiterà a Roma il Global Health Summit, dove si discuterà sulla produzione e distribuzione di vaccini.
L’obiettivo primario è immunizzare le popolazioni e aumentare le produzioni.
Per raggiungerlo Draghi ritiene fondamentale la rimozione dei blocchi all’esportazione, dal momento che l’Unione Europea esporta l’80 % della propria produzione verso paesi che non esportano.
La presidente Ursula Von Der Leyen richiede una discussione sulla deroga sulla proprietà intellettuale.
Le esigenze sono l’export di dosi e gli investimenti per incrementare la capacità produttiva.
L’emergenza fa parte del presente e la necessità di vaccini è immediata.
Olindo Nuzzo
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.