Il razzo cinese cade lontano dalla Campania: tanta paura per nulla

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Tanta paura per nulla, il razzo cinese Lunga Marcia 5B è rientrato nell’atmosfera sull’Oceano Indiano, in un’area vicina alle isole Maldive. La conferma arriva dall’ufficio per il volo umano dell’agenzia spaziale cinese Cnsa. Risparmiate dunque l’Italia e la Campania, che venivano date nelle scorse ore come possibile punto di impatto anche dal dipartimento della Protezione Civile, a scopo precauzionale.

Solamente alle 4.30 di questa mattina era stato diramato il cessato pericolato per il nostro Paese dalla Protezione Civile. Lo scrive NapoliToday

Il secondo stadio del razzo cinese Lunga Marcia 5B è rientrato nell’atmosfera sull’Oceano Indiano, in un’area vicina alle isole Maldive. Lo rende noto l’ufficio per il volo umano dell’agenzia spaziale cinese Cnsa.  Si è quindi verificato senza impatti il passaggio del detrito spaziale sulla traiettoria che interessava buona parte  dell’Italia.

Precedentemente, il tavolo tecnico del Dipartimento della protezione civile, sulla base dei dati forniti dalla Agenzia Spaziale Italiana, aveva escluso la caduta di uno o più frammenti sul territorio italiano del detrito spaziale in rientro incontrollato in atmosfera. I detriti del razzo si sono disintegrati sopra l’Oceano Indiano, hanno riferito i media cinesi.

La maggior parte del razzo si è distrutta a durante il rientro, ma alcune parti sono atterrate in una posizione tra 72,47°Est e 2,65 °Nord, a Ovest delle Maldive. Il segmento principale del veicolo Long March-5b era stato utilizzato per lanciare il mese scorso il primo modulo della nuova stazione spaziale cinese.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. e meno male…pensa se cadevano i detriti e ci moriva qualcuno..Brava la protezione civile ad informare la gente.

  2. Il protettore degli appestati e dei babbeoti ci ha ri-salvato la vita da morte certa, così come fece contro il vAirus.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.