Vaccino, De Luca: abbiamo ricevuto 194mila dosi in meno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
“A gennaio abbiamo deciso tutti insieme come Regioni di inviare piu’ dosi in quelle con una popolazione piu’ anziana, con l’intesa che ad aprile si recuperassero le dosi in meno.

Il generale Figlioluo poi, insediandosi, ha detto ‘un cittadino un vaccino’. Ma questo criterio non e’ stato seguito. Ad aprile non abbiamo recuperato le 200mila dosi. E’ grave perche’ lede un diritto e pesa su una regione con piu’ la alta densita’ abitativa. Abbiamo rispetto per Figliolo, ma dobbiamo garantire i diritti di tutti. Ad oggi siamo a meno 194mila dosi”. Lo ribadisce, a ‘Mezz’ora in piu”, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. 8/05/2021 ore 13.00 centro sociale di Pastena … un distinto 60enne accompagna una coppia di 20enni (per sua ammissione figlia e genero) e chiede ai vigilantes del dott. —— , suo amico … i due vengono vaccinati! Il bello è che questo signore senza alcun timore ai vigilantes ha chiaramente detto che non erano prenotati e di segnalarli come fossero caregiver pur di vaccinarli!!!! Tutto questo mentre alla fabbrica i 70enni svenivano al caldo facendo la loro fila…Vogliamo scoperchiate questo bel cumulo di palle e di puttanate sul
    Magnifico mondo della Campania?!?

  2. …….meno male che per me e tutti i miei amici il vaccino c’era e ce lo siamo fatti per primi

  3. sikelgaita avete tutte le fortune!! pure quella di partecipare gratis a una sperimentazione che altrimenti di sarebbe dovuta essere retribuita!! siete davvero fortunati! vi invidio !

  4. fatevi un giro sui siti ufficiali degli enti governativi europei e del resto del mondo, leggetevi le segnalazioni di gravi eventi avversi, soprattutto i morti, e poi fate quello che volete. Ricordo che è un vaccino sperimentale, quindi chi se lo fa accetta i rischi e qualunque cosa dovesse accadere non riceverà assolutamente nulla. In particolare sono frequenti gravissimi problemi di coagulazione. Parlo di materiale ufficiale, non di opinioni. I siti sono ad esempio il VAERS (Usa) Yellowcard (UK)
    Se volete informarvi e fare informazione DOVETE passare anche da quelle fonti, altimenti è solo propaganda criminale al servizio della lobby pandemica.
    Ricordo pure l’ultimo studio di Bassetti e altri, di pochi giorni fa, in cui si afferma che nel “reparto covid” NON è stato trovato alcun virus nell’aria!..
    La domanda quindi è: come mai siamo obbligati a stare in casa e a mettere dei bavagli pure per strada quando nel “reparto covid” non c’è nessun virus nell’aria??!?
    Nota bene: questo “virus” non è MAI stato isolato e purificato ma solo sequenziato. Questo vuol dire che NESSUNO pare abbia un esemplare di questo virus intero e funzionante!

    Chi avese opinioni diverse è pregatao prima di insultare di, semplicemente, mostrare gli studi in cui si parla di isolamento e purificazione di questo “virus”. OK?

    Il popolo imbavagliato dovrebbe farsi due domande invece di insultare le persone intelligenti e sveglie che spesso pongono solo domande..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.