Sfruttamento animale: a Salerno due giorni di attivismo di “Animal Save”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Nel corso della mattinata di lunedì gli attivisti e le attiviste di Salerno Animal Save hanno concluso i loro due giorni di manifestazioni per la sensibilizzazione pubblica sullo sfruttamento animale. In occasione della festa della mamma, hanno inscenato una piccola performance presso il lungomare di Salerno, altezza piazza Cavour, che mostrava l’allontanamento forzato dei cuccioli dalla loro mamma, proprio per soffermare l’attenzione dei passanti sulle atrocità che si nascondono dietro l’industria lattiero-casearia.
Un’industria che continua a sfruttare la maternità di esseri viventi senzienti per ricavare profitti economici. Gli attivisti e le attiviste, hanno voluto celebrare tutte quelle mamma abusate, i cui corpi sono incessantemente dominati e martoriati dalle mani dell’uomo e ricordare tutte le mamme a cui è stato negato loro il diritto di esserlo.
Questa mattina, dalle ore 7:00, il gruppo Salerno Animal Save si è recato presso il mattatoio Sorrentino di Pagani per partecipare alla giornata nazionale di testimonianza diretta, durante la quale gli attivisti e le attiviste dei gruppi Animal Save di tutta Italia hanno manifestato fuori i mattatoti per portare luce ai luoghi nascosti della produzione di carne e derivati.
Da Milano a Salerno, i manifestanti hanno mostrato i loro cartelli fuori i mattatoi e fermato i camion che trasportavano gli animali per dare loro un ultimo gesto d’affetto. Le foto e i video dei volti e degli occhi degli animali diretti al macello sono stati inoltre pubblicati sulle pagine social media dei gruppi Animal Save per permettere alle persone di vedere e comprendere la sofferenza animale. A Milano, Rosita Celentano ha partecipato alla veglia del gruppo di Milano Animal Save, mostrando insieme alle persone presenti all’evento l’urgente necessità di convertire il nostro sistema di produzione alimentare.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Ma protestate per i morti sul lavoro! Quelli veri!! UOMINI E DONNE veramente sfruttati per profitto!! Ma basta co ste cazzate dei poveri animaletti! Siete ridicoli e ipocriti!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.