Cristina Mezzaroma ed Enrico Lotito accolgono il pullman dei granata all’Arechi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
28
Stampa

Intorno alle ore 15 il pullman con a bordo squadra e staff della Salernitana ha fatto rientro in città arrivando all’Arechi dopo la sosta a Cascia per rendere omaggio a Santa Rita a cui aveva fatto un voto in sede di ritiro precampionato. Nonostante le raccomandazioni della Società c’erano un centinaio di tifosi ad attendere gli eroi della storica promozione in Serie A. Ad accogliere la squadra c’era Enrico Lotito il quale ha salutato uno ad uno i calciatori scesi dall’autobus e Cristina Mezzaroma figlio e moglie del co-patron granata.

“La proprietà resterà a mio figlio per trenta giorni, momenti difficili ma anche molto belli ma restano i ricordi belli. Sono orgogliosa di mio fratello, di mio marito e di mio figlio” – ha dichiarato Cristina Mezzaroma a SalernitanaNews aggiungendo: “Avevano promesso una cosa, l’hanno portata a termine raggiungendo un traguardo storico per la città di Salerno che ha un posto nel mio cuore dal punto di vista umano. Gente solare, accogliente, e capace di far provare grandissime emozioni. Mi auguro che la nuova proprietà sappia amare e gestire questa società come ha fatto la mia famiglia“.

Parole che fanno eco a quelle di Lotito jr, il quale ha ringraziato la squadra, dedicando la promozione anche al giovane tifoso deceduto nella serata di ieri. Il figlio del co-patron ha inoltre sottolineato l’importanza di Angelo Fabiani per il raggiungimento del traguardo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

28 COMMENTI

  1. Che tristezza,un presidente che ha avuto il torto di portare la Salernitana dalla serie D alla serie A,non poter festeggiare la propria squadra per colpa di un manipolo di pseudotifosi e di pseudogiornalisti che con la loro campagna d’ odio e di invidia hanno creato uno scenario surreale fatto di delusione,neanche alla festa del centenario avete invitato Lotito,perche’ nemico di Salerno ed ora tutti a festeggiare magari alla tanto famosa “pasticceria” di Fabiani.Siete la vergogna dei veri tifosi della Salernitana e nemici di Salerno.Perfino lo sciopero del tifo quando si giocava la retrocessione,avete organizzato,il tifo i veri tifosi,i veri competenti giornalisti sono finiti quando e’ chiuso il Donato Vestuti.

  2. Pure 100 sciem si so presentati allo stadio, non c’è più rispetto di niente, nemmeno per la morte di un ragazzo.

  3. un saluto alla signora cristina mezzaroma persona perbene. Speriamo di rivederla presto nella nostra citta’

  4. Intitolate una via o una piazza a questa famiglia!!! Se non era per loro ancora facevamo i derby contro la Cavese o la nocerina!!!

  5. Persone per bene !!!altro che sti pseudotifosi che abbiamo a Salerno… e sti 4 giornalai da bassa serie D che gli sono andati contro per tutto il campionato!!!

  6. Se vi serve un presidente senza pretese che vi porta in serie B Lotito mi può chiamare attraverso questo sito .

  7. Sottoscrivo ogni tua parola.Un manipolo di pseudotifosi e pseudo giornalisti saccenti che non hanno neanche il coraggio di chiedere scusa e che hanno alimentato tutto questo.Evidentemente le parole che ha rivolto loro Lotito bruciano perché rispecchiano profondamente la loro mediocrità.

  8. Ho incontrato il Presidente Mezzaroma di cui stimo, una bravissima persona e tanto devoto di Padre Pio.Gli ho detto grazie a questa società che a portato la Salernitana non serie A.

  9. Vorrei chiedere ai pseudotifosi che non si sono nemmeno curati di stare vicino alla Salernitana quando giocava in casa col Cosenza per non retrocedere e il cui unico intento era quello di mandare via Lotito,che è giunto il momento di fare i nominativi di coloro che hanno i requisiti per rilevare la Società. Cosa direbbero ora se,in mancanza di acquirenti,Lotito riconsegnasse la Salernitana al Sindaco? Ora non parlano più? Si dessero da fare!!!!!

  10. Vedi che c’era delle famiglie con dei bambini e non hanno festeggiato!!!hanno aspettato solo squadra!!

  11. Altra lezione di vita che in tanti non riescono a capire…..Lotito vi ha snobbato alla grande…..dovreste fargli un monumento….non si possono ricevere le cattiverie che sto signore ha avuto…..il vizio dei salernitani ….pretendere xche’ dovuto….ma di cosa….un altra società sana ve la sognerete….arriveranno gli stracciafacende a Salerno…..la discesa all’ inferno e appena iniziata……Presidente sei un Signore….

  12. Adesso è finita e mi auguro che i tanti detrattori di Lotito e soci possano mettere fine alla loro protesta! Ora vedremo cosa succederà! Intanto, Lotito e questa società hanno tenuto fede agli impegni presi e nel giro di pochi anni – non senza errori, ovviamente – hanno raggiunto il traguardo che si desiderava tutti! Ha portato la salernitana in serie A prendendola in serie D, ha vinto la Supercoppa di terza serie (e quando mai Salerno ha vinto qualcosa nella sua storia se non un campionato giovanile con Aliberti presidente se non erro) ed in tutto questo, per la celebrazione del centenario non è stato invitato da coloro che hanno organizzato una festa (i famosi supporters) ma adesso, poiché finalmente vi liberate di Lotito (forse, chissà che accadrà) vi renderete conto che probabilmente non era e non è mai stato quel mal presidente che si è detto e ripetuto in questi anni! Lui e Fabiani sono riusciti dove altri avevano mestamente fallito! La salernitana è dei tifosi, giusto? Vediamo adesso chi viene e cosa farà! Incrociando le dita ovviamente 🤞

  13. Visto che siete in tanti a sostenerlo e tenete molto a lui, perchè non festeggiate voi con Lotito?!?

  14. Ma certo che noi festeggiamo con lui e gliene siamo grati sei tu ed altri che non devi salire sul carro!!!p.s ed il prossimo anno vatti a vedere la cavase in D!!!!

  15. Visto che lo osannate tanto perchè non ve ne andate a Roma nella curva dei lazio/nazisti, così potete mettervi a novanta ogni domenica, sti muort e fam senza orgoglio e dignità. Non ha speso un centesimo, ci ha offeso per 10 anni e se ne va con 14 milioni di euro puliti puliti.

  16. Ma siete tosti oh! capisco che siete tristi perchè non avrete più accrediti (in serie A poi!) ne cene a gratis ma aldilà dei ringraziamenti cioè veramente state dicendo che mo Lotito poverello se ne va per colpa dei cattivoni che l’hanno contestato (quasi tutti e giustamente) e non perchè la legge parla chiaro? Siete messi maluccio cambiate spacciatore! Se non si saliva si continuava a galleggiare e se la squadra quest’anno ha giocato per vincere è perchè è già stata venduta! Per i nostalgici del padrone potete tifare Lazio non ci mancherete ciaoneeeee! SALERNITANA LIBERA!

  17. Io non credevo mai fosse possibile questa promozione. Riconosco l’errore, chiedo anche scusa e mi cospargo il capo di cenere, ringrazio la proprietà ma ora deve andare via, perché la multiproprietà è illegale.
    Un po ‘ mi intenerusce pensare a tutti quei campani che si sono ammalati di livore e rabbia, come tale Giggin, ve lo ricordate? Come era contento quando eravamo in serie D (ma si chiamava Salerno Calcio) e ha visto poi questa impresA. Un vero miracolo. Ma Salerno la meritA.

  18. A me Lotito non piace, anche come persona lo vedo presuntuoso e maleducato. Però gli dico grazie per averci portato in A e quest’anno non credevo proprio questa squadra fosse da zona altissima di classifica, al massimo la vedevo nei play-off

  19. Da tempo. La serie a rappresenta una sorta di valore aggiunti che verrà pagato a Lotito. Era nell’accordo.
    Il nuovo presidente sarà una bella sorpresa e soprattutto sranno anni bellissimi.
    Preparatevi al meglio fratelli granata, è finalmente arrivato il nostro momento.
    Tra paracaduti in caso di b, società solida, ci costruiremo la nostra nuova dimensione.

  20. complimenti e grazie comunque a questa societa’, e con la coerenza che mi contraddistingue dico tutt’oggi a me mai troppo gradita, ma altre alternative non c’erano, spero vivamente che adesso ve ne siano e qualcuno al piu’ presto rilevi questa societa’ la legge e’ chiara, alcuni concetti espressi e parole sentite in questi giorni mi creano e destano un po’ di preoccupazioni,
    ” NON CI FAREMO ESPROPRIARE ” e “BENI DI PROPRIETA’ NELLA LEGGE CIVILE” con eventuali curatori ecc. spero che si risolva tutto per il meglio che non vi siano forme di ostruzionismo e bracci di ferro in lega e che la salernitana abbia al piu’ presto una nuova societa’ .
    forza granata forza salerno

  21. Trovo scorretto sotto tutti i punti di vista il comportamento del sindaco il quale non ha ritenuto doveroso accogliere al rientro la squadra e tutto o staff e porgere a nome di tutta la città un grazie per quanto fatto. Mi vergogno da salernitano per il pessimo comportamento che denota il livello al quale siamo scesi…

  22. Baciate gli zebedei a lotito che l anno prossimo vi farà vedere la serie A ….non avrà speso soldi come dici l intelligentone ….ma in tanto a cospetto del Monza del lecce e della Spal che ne hanno spesi tantissimi si va in serie A,..!!!.come presidente tu e la altro scenziato vi meritate quello con la giacchetta rossa del mec Donald’s!!!!

  23. quindi, per vincere un campionato, servono solo ed esclusivamente i soldi? Lotito ha dimostrato che senza spendere, si può vincere, anche grazie ad una buona dose di fortuna, di un allenatore competente, di ragazzi che si sacrificano… ma non va bene, ovviamente, perché è stato Lotito! se fosse stato un altro personaggio, tutto ok, ma essendo Lotito, NO!
    ahahahah che belli che siete… sapete perché? perché non siete in grado di rispettare le altrui opinioni e quindi, quando leggete commenti che non offendono Lotito, che non denigrano Lotito e Fabiani e via dicendo, le risposte sono standard, sono solo insulti! ahahahahahahah

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.