Salernitana: lunedì il “caso” arriva in Consiglio Federale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
23
Stampa
La Figc ha reso noto che il caso della Salernitana sarà discusso in Consiglio Federale. L’organismo presieduto da Gabriele Gravina, prendendo atto della promozione in massima serie dei granata, avvierà l’iter previsto dall’articolo 16 bis delle Noif che, com’è noto, vieta ad un imprenditore di avere due club nella stessa categoria, estendendo il vincolo fino al quarto grado di parentela.

La Stampa riporta alcune indiscrezioni circa gli scenari: “non è un’esclusa una querelle giuridica-sportiva. Il presidente della Lazio potrebbe opporsi alla norma federale, magari appellandosi al Codice Civile che prevede un’eccezione: nel caso in cui non si riesca ad alienare un bene che si è obbligati a vendere per legge, lo stesso viene affidato dal giudice a un curatore che lo amministra per il tempo necessario affinché la cessione si realizzi.

La Salernitana – scrive sempre La Stampa – ha già ricevuto l’interesse di un imprenditore romano ed è possibile l’investimento di qualche fondo straniero

Nel pomeriggio Cristina Mezzaroma, moglie di Claudio Lotito assieme al figlio Enrico all’esterno dell’Arechi mentre arrivava il pullman che riportava a Salerno la squadra ha dichiarato: “Una promozione che viviamo con immensa gioia ma anche con un filo di tristezza, la proprietà rimarrà a mio figlio ancora per 30 giorni. Ovviamente rimangono momenti belli e difficili, come tutte le esperienze della vita. Sono orgogliosa di mio figlio, di mio marito, di mio fratello che, a dispetto di tutti e tutto, avevano promesso una cosa e l’hanno portata a termine raggiungendo un traguardo meritatissimo per la Salernitana e per la città che occupa un posto particolare nel mio cuore.

Non tanto da un punto di vista calcistico, io non me ne intendo molto, ma dal punto di vista umano, con gente solare, allegra e capace di grandissime emozioni. Mi auguro che la nuova società sappia gestire, curare e amare questa squadra così come ha fatto la mia famiglia. Auguro tutto il meglio.”

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

23 COMMENTI

  1. Eccoci qua siamo alle solite, alla fine pagherà la Salernitana e i tifosi, speriamo che mi sbaglio, ma visti i precedenti…

  2. che bella persona la sig.ra Mezzaroma, nella vita bisognerebbe, ogni tanto, non lasciarsi prendere dal momento e riflettere prima di buttare fango sulle persone. la promozione re de merito alla società che in 9 anni ha conquistato varie promozioni, credo l’ errore e’ stato aver scelto allenatori non adeguati.

  3. Dite a questa signora che il merito è della squadra che ha spiazzato anche il direttivo e gli amministratori perchè i ragazzi avevano fame…. neanche Lotito si aspettava questa promozione,anzi forse proprio per questo ha gufato la permanenza in serie b della Salernitana perchè si sa….. non è ma abbastanza quello che si mangia (per non essere offensivo) e visto che Salerno è una piazza che non ha nulla da invidiare alle più blasonate tifoserie della serie A,non voleva perderla,ma i proverbi alla fine non hanno mai fallito… grazie Salernitana, grazie castori e grazie a noi

  4. Grazie a voi?? C’è un piccolo dettaglio La signora ha cacciato i sord e ti ha portato in serie A in 10 anni dopo che eri fallito!!!!! Ad inizio campionato Avete buttato solo merd …su questa squadra e su Castori.( Scelto dalla società) ad inizio campionato ( calciatori scarsi retrocessi e scarti della Lazio) e mo sali sul carro??? Ma vat fa na camminat per favor!!!!ma dignità proprio zero!!!????

  5. Ma secondo voi se non volevano salire la squadra non la fermavano prima ?
    Fate pace con il cervello 😂😂😂, si diceva che Fabbiani faceva la formazione,
    poi Lotito….bastava lincenziare l’allenatore dopo 3 sconfitte….ammettere gli errori è da persone intelligenti….dite che forse siamo in A perché Lotito voleva far cassa… siete irrecuperabili!

  6. Speriamo di non rimpiangere… Lotito!
    Ovviamente sono ironico con una mezza verità.
    Io , personalmente, reputo questa società la migliore che ci possa essere in giro.
    C’è ancora qualche gufo che ha fatto da spalla a molti Mass media per infangare la città e il popolo sportivo salernitano.
    Le verità verrano a galla.
    Grazie Lotito ma soprattutto grazie di cuore ai giocatori e al mister!
    mActe Animo

  7. É bella Salerno, perché é piena di esperti in galleggiamento, conoscitori dei pensieri finanche intimi di Lotito, di esperti in calciatori che ad un certo punto iniziano a giocare con il freno a mano tirato e soprattutto piena di tifosi, giusto un pelo pelo narcisi, che si compiacciono di non avere nulla da invidiare ad altre tifoserie e, per questo, sempre come tifoseria di meritare di diritto la serie A.Siamo meravigliosi.

  8. Peccato perdere questa brillante società. Mi auguro possano arrivare persone altrettanto competenti.

    In ogni caso GRAZIE DI CUORE LOTITO E MEZZAROMA

  9. Grazie a questa squadra .. serie A e ci hanno liberato da lotito. GrAzie
    Forza Salernitana
    Lotito vattene , ormai ci siamo

  10. Che Lotito sia contestabile per essere diretto e dire quello che pensa offendendo i Salernitani è condivisibile.
    Sotto questo aspetto anche io lo contesto.
    Purtroppo, o meglio, per fortuna Lotito ha dimostrato di essere un ottimo presidente perché ciò che conta sono i risultati.
    I tifosi, che vogliono comandare ed entrare nei meriti della proprietà , acquistino la società e dimostrino le loro capacità….
    E’ bello fare i padroni con i soldini degli altri…….

  11. I tifosi cum a te si meritano Joseph Cala e la serie C a vita!!!devi baciare gli zebedei a lotito e Fabiani che l anno prossimo ti faranno vedere gli squadroni all arechi!!!

  12. Spero con tutto il Cuore, che si scioglie in positivo la proroga per la presidenza della Salernitana a Lotito e Mezzaroma. Ringrazio la Sig.ra Cristina e suo figlio Enrico per le belle parola su Salerno e i Salernitani. Grazie Grazie Grazie all’infinito!!!!!!!

  13. Le polemiche non servono a niente….i fatti che contano sono che Lotito ci ha portato dalla serie piu bassa alla massima….. punto. I meriti i demeriti gli interessi (anche giusti da parte di chi investe) lasciano il tempo che trovano, adesso siamo in a e dobbiamo rimanerci ….speriamo solo, e ancora una volta, che Lotito (proseguendo quello che ha fatto fino ad oggi) ci metta in BUONE mani. Un grande grazie alla famiglia Lotito.

  14. Mi scometterei tutto che chi ha scritto che è solo merito della squadra…… è uno dei tanti che scrivevano……… Castori è l’anticalcio(ubriacone già cacciato da Salerno), la difesa…. tutti scarsi e provenienti da squadre retrocesse…. centrocampo inesistente…..in attacco Gondo fa per e per …….

  15. Buongiorno tifosi ,non dite stronzate se Lotito non voleva la Salernitana in A non mandava in prestito giocatori della Lazio. W la SALERNITANA .A.

  16. Ma se è cognato di Lotito il presidente nn lo può fare mezzaroma è una regola che conoscevano già prima giochiamo x deroga da 6 anni e nn credo che la Figc ne darà altre x la serie A.
    Forse dopo la promozione arriverà pure la LIBERAZIONE

  17. 1) Ho creduto nel galleggiamento fino a lunedì scorso alle ore 15:00 circa, perciò oggi godo 3 volte più del normale, perché sono malato di Sua Maestà la Salernitana.
    2) Oggi mi cospargo il capo molto felicemente di cenere e chiedo perdono a Sua Maestà la Salernitana.
    3) La multiproprietà rimane un grosso problema da risolvere per forza, quindi, addio e grazie Lotito.
    4) La dignità, la dignità, anche gufi e collusi l’hanna pruvà.

  18. La liberazione è arrivata come dici …ma è anche pronta la cordata di pagliacci !!!!povera salernitana!!!!! aspetto con ansia in che mano finiremo…..

  19. X zona orientale e tt quelli che la pensano come te!!!
    Ma possibile che ancora oggi con la Salernitana in serie A ci sono persone che chiedono a Lotito di andare via: vi dovreste vergognare x quello che avete detto e fatto durante il campionato in corso in merito alla multiproprietà. Se la proprietà della ns squadra del cuore fosse stata in mano diverse da quelle di Lotito e Mezzaroma a quest’ora la Salernitana probabilmente avrebbe dovuto lottare x nn retrocedere in C !
    Cospargetevi il capo di cenere e chiedete SCUSA a Lotito e sperare che in un modo o nell’altro sia sempre LUI a gestire la Salernitana!
    Siamo in serie A e ci resteremo grazie sempre a Lotito!!!!!

  20. Ne hanno detto di tutti i colori sulla multiproprietà e non solo…( che non potevano sognare fra l altro ecc ecc) …hai dimenticato però quello che hanno detto Anche su castori e i calciatori ( scarsi retrocessi e scarti della Lazio…) poi loro parlavano di dignità!!!!e ancora parlano contro attuale proprieta’ che il prossimo anno gli farà vedere gli squadroni all arechi!!???ma mi chiedo io la loro dignità dove sta!????per fortuna per voi che ci sono i social… e non ci mettete la faccia!!!!sareste derisi dall’ Italia intera!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.