Figc in pressing sulla Salernitana: Lotito si difende con un pool di avvocati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
29
Stampa
Pressing cessione: e Lotito – come titola, in prima pagina, il quotidiano “La Città” – ingaggia un pool di avvocati. La Figc, che lunedì prossimo 17 maggio ha in programma una riunione del consiglio direttivo con all’ordine del giorno proprio il caso Salernitana, continua a far sentire il proprio fiato sul collo alla proprietà granata. Che, da parte sua, non sembra intenzionata a fare troppi passi indietro e si prepara ad affrontare una lunga e incerta battaglia legale per difendere i propri diritti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

29 COMMENTI

  1. Ritengo la posizione della proprietà della Salernitana SA-CRO-SAN-TA. Oltrechè LEGITTIMA e GARANTITA dal codice civile, dalle norme di diritto commerciale italiano e dalle norme di diritto comunitario. Quindi, mia opinione, i parrucconi della FGCI-LEGA-CONI (con età media ampiamente superiore a qualsiasi Villa Arzilla / RSA) dessero il buon esempio, a partire dal loro ” poltronissimo ” famigerato – purtroppo per noi poveri cristi : dessero le dimissioni e sparissero dalla circolazione.

    (rotto66) – il poltronissimo è ancora apicale, lui e il suo sodale consuocero…!

  2. Ma non c’è un mese di tempo ? Perché stanno rompendo le …….. con tanta insistenza ?

  3. SACROSANTA ?
    LA REGOLA E’ CHIARA ED E’ ATTIVA DA ANNI, NON SI POSSONO AVERE 2 SOCIETA’…
    MA DI COSA PARLIAMO ?

  4. la ” regola” cui lei fa riferimento è una norma di uno statuto associativo privato, sottoposta a deroga da svariati anni (11) per diverse società calcistiche; tale regola NON PUO’ COMUNQUE SOVVERTIRE LE NORME DEL COD.CIV, DEL DIRITTO COMMERCIALE ITALIANO E COMUNITARIO. Poi , se proprio le piace ciurlare nel manico, mi spieghi, secondo lei : l’under 23 a strisce nel caso in cui dovesse vincere i play off, il prossimo campionato lo giocherebbe a perdere o vincere….??? O giocheranno a perdere già dal prossimo incontro…?

  5. Ma perché la Figc non sta sul fiato sul collo a quei ce***i della Juventus che piangono debiti ma chissà quant soldi riciclano a nero

  6. Ci vuole il grano però!! E poi in Italia come dice l amico prima della Figc esiste il diritto civile sulle proprietà…. Non è che dà la società al Cala di turno!! Si mettessero in pace avvoltoi e tirapiedi!! non la si può regalare al primo avventuriero!!!

  7. Ma scusate i vari tirapiedi e gufi sui vari siti dicono che si è andati in serie A perché la società è il stata venduta da 6/7 mesi qual è il problema??

  8. Per fortuna quando si vince si dimentica di tutto,io in questa promozione assolutamente non programmata,ma per questo anche più bella per i tifosi,vedo una forzatura di questa società nei confronti della Figc,le regole si conoscevano ed era immaginabile che si sarebbe arrivato a questo ,perché e di questo sono strasicuro lotito non fa niente a caso e di sicuro in tutto questo casino sarà l’unico che ci guadagnerà qualcosa o in termini economici o di potere verso la federazione.Tutto questo giocando come al solito con la passione e la fede dei tifosi veri.

  9. Non avete capito che intorno a quest’argomento i giornalisti da strapazzo devono ciulare nel manico per un mese fino al 30 giugno e il popolo beota granata li sta pure a seguire……….mah

  10. Giocare con la passione?Chi ti ha portato in A …lo spirito santo?…Fa gli interessi di chi ha investito non bruscolini per la Salernitana per un periodo di 10 anni,certo non te la regala….ma siete proprio forti!

  11. ma inter juve e milan (tre società straniere del ns calcio) hanno accumulato passivi che -se messi insieme- ci vuole una manovra finanziaria: e la regola….? quella che ha fatto fallire 150 squadre dal 2002 a oggi….ecco, la regola….? quella di Carraro-Geronzi …quando viene applicata? Perchè non falliscono? o la passione e la fede vale per tutti o per nessuno!

  12. Scusate visto che ognuno dicw la sua volevo partecipare… la figc non dice che la devi svendere, ma se non la vendi ti vai a fare la serie b come accadrwbbe alla juve B se dovesse vincere il campionato. Non mi pare che il codice civile o il diritto commerciale sia stato messo da parte. Purtroppo noi siamo tifosi della salernitana e ci starebbe anche bene ma pensate un attimo da esterni e rivedete i giudizi su uno che nonostante sapesse quali erano le regole e nonostante sia stato gia agevolato in passato ora vuole forzare le leggi e i regolamenti solo perché si sente il culo bruciare che in serie A ci sono soldi da incassare. Società malata e purtroppo fin quando questa gente manda questi messaggi poi ci lamentiamo che nel mondo nessuno rispetta le regole. O pensate veramente che lo faccia per i colori granata?

  13. DA ANNI SENTIVO DIRE: ” NON POTREMO MAI ANDARE IN SERIE A PERCHE’ NON E’ PERMESSO AVERE 2 SQUADRE NELLA STESSA CATEGORIA”, ORA INVECE SI PUO’ ?
    MA CHE DITE ! E’ UNO SPORT, C’ E’ UN REGOLAMENTO. NON SI PUO’ E LO SAPEVATE.
    ALTRIMENTI QUESTE ALCHIMIE FINISCONO PER ROVINARE IL CALCIO.SOCIETA’ FORTI, INIZIANO A COSTRUIRE SECONDA SQUADRA ETC…
    INIZIASSERO AD APPLICARE ANCHE IL FAIR PLAY FINANZIARIO, A FERMARE IL DOPING AMMINISTRATIVO. INTER, JUVE, ROMA…PIENE DI DEBITI.

  14. Al di là di tutto e al netto dei pareri io credo che la verità sia sempre nel mezzo.
    Norme sportive e norme codice civile se cozzano…vince il civile.
    Poi c’è il solito gufo in queste pagine.

  15. Ormai lo sapevano anche i sassi dell’esistenza di questa regola mi domando come mai Lotito e compagni non abbiano già trovato una soluzione… A meno che non ce l’abbiamo già e verrà fuori tra poco

  16. Caro Gravina, se Lotito vende e bene è meglio, ma se non riesce a vendere, un’altra deroga non sarebbe uno scandalo.
    Basta far incontrare al primo turno Salernitana e Lazio, poi ognuna fa il suo campionato, con obiettivi diametralmente opposti.
    In ogni caso non potete lasciare Salerno in B. O è meglio avere Club indebitati e quasi falliti ?

  17. PS: Come ha sempre detto Mezzaroma: che bello e che orgoglio che ci siAno questi problemi, finalmente ! OrA è il momento di AffrontArli :-). I giocatori hanno “segnato”, ora Palla alla Società! Grandi !!

  18. Ma perché mai un imprenditore deve pagare un prezzo fatto da chi è obbligato a vendere? Non la vendere e nessuno te la toglie ma devi prenderti la responsabilità di farci rifare la serie B.

  19. Talvolta secondo me ci complichiamo la vita. È così semplice vedere l’attività al proprio erede. Invece no facciamo regole su regole per metterci in difficoltà. Un vero peccato arrivato alla serie A e venderla al primo che capita. Proprio una legge inadeguata. Forza Salernitana e Forza Lotito sei il meglio presidente 💪💪💪💪

  20. Allora, la figc ha fatto un regolamento interno, come si fa per i condomini, sottoscritto da tutti i partecipanti, quindi chi non è d’accordo accordo non partecipa o esce dai giochi, le regole si conoscevano già, e non centra nulla il diritto commerciale o privato, anzi proprio nel libero mercato hanno sottoscritto un regolamento interno. Poi, come già detto da qualcuno, se si potesse fare, ogni grande club si acquista una seconda squadra in A, e giocano solo loro alle loro,ecco regole. Ed a proposito di questo, le seconde squadre, per ora, solo la under 23 della Juventus, se dovesse andare in B, li rimane, come nei paesi esteri dove già le hanno, la regola è che le seconde squadre non possono giocare nella stessa serie della prima. Quindi non ragionate da tifosi ma usate la logica e soprattutto informatevi bene. Se volete la salernitana in A senza problemi e rischi di cause in sospeso, sperate che venda.

  21. Caro Ciccio, è vero il regolamento della lega calcio parla chiaro. Ma nel civile il venditore “la Salernitana” deve realizzare il maggior guadagno che in trenta giorni è impossible. Per farti capire per i giudici la Salernitana potrebbe diventare parte lesa.

  22. La Salernitana è già iscritta…. tirapiedi caro.
    Probabilmente la serie A ti è andata di traverso.
    Macte Animo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.