Sicurezza, Cammarota: ‘Manca gestione Interforze su controlli, si convochi comitato ordine e sicurezza pubblica”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
‘La maxi rissa che si è verificata sabato sera, nel centro cittadino, impone una riflessione sulla sicurezza nella città di Salerno’. Così il presidente della commissione trasparenza del comune di Salerno,  Antonio Cammarota, candidato sindaco de La Nostra Libertà. ‘La prima riflessione, riguarda, le norme anti Covid e il coprifuoco ancora in corso che imporrebbero maggiori controlli da parte dei vigili urbani e delle forze dell’ordine, soprattutto nei luoghi di maggiore assembramento, tra l’altro alle spalle della Questura.

I fatti, tra l’altro, sono avvenuti a ridosso dell’avvio del Coprifuoco alle ore 22. La seconda riguarda l’assenza dell’amministrazione comunale rispetto al tema della sicurezza. Mi riferisco al sistema di videosorveglianza, ai controlli più serrati durante il weekend. Sollecitiamo l’assessore competente a prendere urgenti misure in vista dell’approssimarsi della stagione estiva e l’attivazione di una cabina di regia, d’intesa con il Prefetto, per un piano interforze.

Si convochi, dunque, il comitato d’ordine e sicurezza pubblica‘. ‘In tempo di Covid e di movida – conclude Cammarota -ci sia un presidio fisso e costante della polizia locale, nelle zone cruciali della città, dal centro, ai quartieri, ai rioni collinari, e si chiarisca la funzionalità o meno del sistema di video sorveglianza cittadino, prevedendo maggiori telecamere nell’area del lungomare, a tratti completamente escluso’, conclude Cammarota.

 

IL VIDEO DELLA RISSA DIFFUSO DA TVOGGISALERNO

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Ma chi controlla il controllore? La solita storia, vedi qualche poliziotto in strada solo quando viene qualche “onorevole” a Salerno,

  2. Ora le forze dell ordine sono impegnate a fare tutt’ altro mestiere…a far tirare su le mascherine…che vergogna!

  3. Che c’entra la polizia locale?
    Qui è il prefetto che dovrebbe immediatamente dimettersi

  4. Il presidio del territorio manca ormai da un decennio e più.
    Quindi giusto e sacrosanto sollevare certi temi; anche se mi sa tanto che comincia ad annusarsi l’aria di elezioni.

  5. Magari le forze di polizia erano impegnate a rilevare un banale incidente stradale…
    Visto che di sera e di notte i vigili non ci sono…
    A differenza di tante altre città delle dimensioni di Salerno e anche più piccole (es. Bergamo) dove invece i vigili assicurano la turnazione h24 quantomeno per viabilità e rilevazione incidenti.
    Consentendo in tal modo a carabinieri e polizia di fare il proprio (vero) lavoro…

  6. Serve aria nuova e quindi nuova amministrazione. Se metti sempre lo stesso amministratore, l’aria fritta è sempre la stessa. La città si amministra anche su altre questioni e non solo opere e rotatorie. Abbiamo ancora una delle tasse della spazzatura più alte. Si privatizzasse Salerno pulita, un’operazione che va a beneficio sia della partecipata sia del comune.

  7. Analogo episodio…a Brescia dove i vigili urbani erano presenti e sono stati circondati.
    Questione di cultura , educazione e senso della vita.
    La scuola , i genitori falliscono quando episodi del genere nascono per futili motivi.
    Salerno e Brescia territori diversi , economie diverse eppure uguali nel disagio giovanile.
    Poco tempo fa è successo a Roma con un “darsi appuntamento” via social e successivo attacco alle forze dell’ordine.
    Sarebbe banale dare la colpa a Salerno come città oppure Brescia , si cadrebbe nell’errore di sottovalutare la problematica giovanile.
    Un esame di coscienza degli adulti intesi come Istituzioni , scuola genitori e parti sociali va fatto per capire e insegnare con nuovi metodi il senso della vita.
    Dobbiamo metterci il cuore e capire fino in fondo gli errori commessi e non lasciare alla deriva questo “disagio”.
    Giacomo , genitore preoccupato

  8. Vorrei ricordare a questo ciarlatano che una delle sue funzioni in commissione trasparenza è proprio quella di vigilare e segnalare, in consiglio comunale e non sui media per fare campagna elettorale, le irregolarità.
    Queste sue esternazioni, che mirano solo a raccogliere voti, sono la evidenza di come continuerebbe a fare solo proclami una volta sindaco

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.