Le spiagge di Salerno su RAI 3, il Sindaco: “Stiamo trasformando il litorale”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa

“Il programma ‘Buongiorno regione’ in onda su RAI Tre, questa mattina si è aperto con un ampio servizio ed una mia intervista sulle spiagge nuove che abbiamo creato in città. Il litorale si sta trasformando in qualcosa che fino a poco tempo fa sembrava solo una splendida utopia. Stiamo delineando la Salerno del futuro, con spiagge ampie, sabbia bianca e mare cristallino”. E’ quanto affermato in un posto dal Sindaco dell città Vincenzo Napoli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. So trent’anni che avete sempre gli stessi programmi… In tutto questo tempo i romani hanno fatto il Colosseo con i mezzi a loro disposizione! Pagliacci

  2. Arrogante pagliaccio e soprattutto incompetente, il selfie non te lo sei fatto? E hai detto anche che il lungomare Nostro no tuo lo hai rimasto pieno di spacciatori e venditori stranieri di merce contraffatta? Hai detto anche che ci hai lasciato in balia di camorristi parcheggiatori abusivi che ci danneggiano le auto se non li paghiamo? Hai detto che davanti hai supermercati ci sono tantissimi accattoni stranieri che chiedono soldi? Hai detto che non ritirano la monnezza come te per le strade? Hai detto che alle prime piogge salerno è tutta allagata causa perché non fai pulire i tombini e fognature? Non penso che hai detto tutto questo è solo tu sei l’artefice di questa vergogna!

  3. Ma veramente tra Pastena e Mercatello ci sono vari scarichi….e spesso si formano delle vere chiazze marroni e puzzolenti sulla spiaggia, torrenti e in mare….altro che acqua azzurra…acqua chiara….
    un sogno , per adesso…

  4. Che faccia tosta ACQUA AZZURA ACQUA CHIRA, CHISSà PERCHE NON LO VISTA MAI SULLE NOTRE SPIAGGE DI M… E NON PARLIAMO DEI LIDI CHE SONO DELLE TOPAIE.

  5. Chiacchiere da 30 anni a questa parte. Ghiaia polverosa che darà solo problemi, come il lato del torrente Mercatelllo…vero??
    Acqua cristallina, sabbia bianca e palme? Ma stai zitto che fai più bella figura.
    Avete messo una pezza per allungare/allargare le spiagge, ma i servizi dove sono?? Cosa avete promesso alle partecipate e cooperative che vi tengono per le palline??

  6. Perdonatelo ! Se questo soggetto sapesse quanto è “imbecille” non uscirebbe di casa dalla vergogna.

  7. … Aggiungerei anche che salerno compreso le spiagge puzzano di pipi e cacca di cani

  8. Ma se ogni 700 metri dopo il fiume c’è uno scolo …fino allo stadio arechi! Di cosa vogliamo parlare???! E i bagnanti Pastenaki euforici!

  9. Sindaco, basta ripascimento e spiagge caraibiche …date slancio all’economa locale, al lavoro per i giovani altrimenti tra vent’anni a Salerno non ci sarà più nessuno, tutti saranno costretti ad emigrare.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.