Ristoranti, piscine, matrimoni: le linee guida per le riaperture

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Le nuove linee guida delle Regioni per le riaperture integrano e sostituiscono le precedenti. Vengono aggiunte tutte le attività che non avevano ancora una data per le riaperture e, in generale, vengono riassunti tutti i comportamenti da mettere in atto affinché le riaperture siano effettuate in sicurezza. Sanificazione e distanziamento restano fondamentali. Dai ristoranti, alle piscine e i matrimoni, qui le linee guida delle Regioni per le riaperture.

Il documento, prodotto dalle Regioni, di fatto integra e sostituisce quelli degli ultimi mesi. Le attività sono state riunite in categorie più ampie e sono state aggiunte anche quelle che, fino all’ultimo decreto, non sapevano la data in cui avrebbero riaperto. Le parole chiave sono praticamente sempre le stesse: distanziamento e sanificazione.

Le linee guida vengono divise in capitoli: ristorazione e cerimonie; attività turistiche e ricettive; cinema e spettacoli dal vivo; piscine termali e centri benessere; servizi alla persona; commercio; musei, archivi, biblioteche e luoghi della cultura; parchi tematici e di divertimento; circoli culturali e ricreativi; congressi e grandi eventi fieristici; sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò; sagre e fiere locali; corsi di formazione.

In questo modo ogni settore avrà delle linee guida per una riapertura in sicurezza. Il distanziamento viene applicato come misura fondamentale, dai tavoli nei ristoranti e durante le feste di matrimonio allo spazio di superficie che si deve avere in piscina. La temperatura corporea verrà controllata all’ingresso di qualsiasi struttura, come accade di fatto già in molti casi da tempo, e verrà vietato l’accesso se superiore a 37,5. Come il distanziamento, anche la sanificazione è fondamentale: dagli spazi comuni agli oggetti che vengono toccati da più persone, come gli attrezzi in palestra, ma anche l’obbligatoria disinfezione delle mani.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.