Lotito non molla la Salernitana: “Farò di tutto per proseguire processo di crescita”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Claudio Lotito non sembra intenzionato a privarsi a cuor leggero della Salernitana, dopo averla portata in serie A. Anche ieri, nel corso della cerimonia di premiazione al Comune, il co-patron ha lanciato messaggi sibillini alla piazza e alla Federazione, che continua a pressarlo per la cessione del club: “Io farò di tutto per proseguire percorso crescita e stabilizzazione, di stabilità e forza societaria. Questa è una società forte e solida: noi abbiamo pagato gli stipendi di gennaio febbraio e marzo a dicembre. Unici al mondo con la Lazio. Ora è un problema di valutazione giuridica che i legali stanno facendo per evitare che qualcuno strumentalizzi la situazione e possa creare nocumento al club. Noi abbiamo a cuore l’interesse della Salernitana che è quello di partecipare al campionato di A con una squadra competitiva e io, al di là della mia presenza, farò di tutto affinché ciò accada a prescindere da chi sarà il punto di riferimento”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. E mollala, su. Sta’ bono, mollalo. Ci sono altri ossi nelle serie inferiori. Grazie di tutto e addio. Portati pure Mezzaroma, Fabiani e tutti quei collusi che tifano te ma non Salerno e la Salernitana.

  2. Io dico che tutto na presa in giro ma a l’epoca perché chi a già na squadra gli danno la possibilità di acquistare un altra se ci sono dei vincoli non devono permettere di poter avere una altra squadra…. ci ha portato in a e allora che resti … sta lega se non sa fare le cose si tolga di mezzo sti ignoranti… che prendo solo gli stipendi … ignoranti

  3. Lotí portati via pure Salernitano e i 4 idioti di pseudotiffosi e giornalai che non son tifosi ma saputell arroganti

  4. Se ci tiene così tanto dovrebbe vendere la Lazio. Visto che le regole sono queste non può farci niente. Se vuole essere il presidente deve vendere la lazio, altrimenti non può.

  5. per Salernitano
    non la molla, a maggior ragione che hanno ribadito l’assoluta impossibilità di una multiproprietà fino alla serie D, lotito andava già avanti in forza di una deroga gentilmente concessa, quindi non la cede, prepariamoci a un mese di battaglie legali, minacce, ricorsi al TAR e quanto di piu schifoso ci sia in quello che loro chiamano “calcio” nascondendo solo interessi economici

  6. Ma sti gufi non prendono proprio Pace!??? Tranquilli siamo in buone mani …voi continuate a Limoni!!!

  7. Carissimi Tifosi Salernitani, vi schierate contro Claudio Lotito e Mezzaroma, loro ci hanno messo soldi di tasca hanno fatto un progetto di crescita e ci ha portati in serie A…Sapete solo dire Lotito Vattene, Via Mezzaroma via Fabiani, sono una realtà solida…Fate i tifosi io personalmente Terrei questa società sa fare calcio questo è quello che conta…cambierei la norma…mezzaroma e il figlio di lotito come nuova società!!! Non scemnderemo mai più in B!!!

  8. Una società di calcio non si vende come un auto, dopo la festa torniamo alla realtà, anche se si trovano i compratori, chi garantisce che al momento della firma non si tirano indietro. Chi sta tramando nell’ombra e trarrebbe vantaggio da questa situazione sta tessendo la ragnatela per il ripescaggio, massima attenzione perché la promozione si sposta in altre sedi.

  9. Sapete solo offendere ma a far funzionare il cervello non ce la fate. Ammettiamo che io sia il più grande fanatico di Lotito, quasi come se fossi innamorato pazzo di Claudio o socio del Salerno club 2010, e tutto questo immaginare esige già sacrificio e uno sforzo enorme, non potrei in nessun modo disconoscere che le norme sono chiarissime, le dichiarazioni di Gravina altrettanto e che un elementare senso di sportività appartiene a tutti. Dunque, ma voi altri cosa andate trovando? Sperate di fare i furbetti e aggirare le regole?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.