Procura Vallo Lucania apre fascicolo su morte bimba caduta in dirupo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il sentiero dei Fortini è stato posto sotto sequestro per effettuare i necessari sopralluoghi con gli ingegneri consulenti della Procura di Vallo della Lucania per verificare la sicurezza del tracciato: sulla morte della piccola Margarita è stato aperto un fascicolo, nel quale, al momento, non risultano indagati. La bimba tedesca di 4 anni ha perso la vita sabato scorso a Palinuro, mentre percorreva un sentiero di trekking insieme ai genitori, alle tre sorelline e al fratellino: l’esame esterno effettuato dal medico legale Adamo Maiese ha stabilito che la morte della piccola è sopraggiunta per annegamento. Le lesioni riportate nella caduta, dunque, non sarebbero state letali.

Gli accertamenti, coordinati dal sostituto procuratore Antonio Pizzi, sono stati delegati alla Capitaneria di Porto di Palinuro, guidata dal comandante Francesca Federica Del Re. Militari e pm hanno già ascoltato i turisti tedeschi, genitori della piccola, che hanno raccontato quanto accaduto in quei tragici istanti. Secondo una prima ricostruzione, Margarita, mentre percorreva il sentiero dei Fortini, si è improvvisamente allontanata, trovando sul suo cammino lo strapiombo.

Un volo in acqua che si è rivelato fatale. «Una tragedia immane, andiamo avanti con le indagini, ma non ci sono parole per l’immenso dolore che ha colpito questa famiglia»: sono le parole procuratore capo Antonio Ricci. La Procura di Vallo, come detto, ha aperto un fascicolo: «Due anni fa la morte di Simon Gautier, ora la piccola Margarita; sarà necessario – ha aggiunto il procuratore- rendere questi percorsi più sicuri attraverso maggiori informazioni e controlli». Ieri, intanto, durante un evento al Porto, la comunità di Centola Palinuro ed il sindaco Stanziola hanno organizzato un momento di raccoglimento per rivolgere un pensiero alla piccola e alla sua famiglia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.