SP75 Avvocatella: tra Dragonea e Vietri rimossi i rifiuti contenenti amianto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Finalmente “si può respirare un po’ di ossigeno” e meno inquinamento tossico da amianto lungo la strada della SP75 Avvocatella che collega Dragone di Vietri sul Mare a Cava de’ Tirreni. Dopo le continue denunce dei mesi scorsi, trasmessi a tutti gli organi competenti per la tutela ambientale e della salute pubblica, nonché agli enti responsabili della SP75, Provincia di Salerno in primis, in una nota il Comitato Civico Dragonea, da sempre in prima linea per questi scempi contro l’ambiente e la salute pubblica, esprime soddisfazione per questo ulteriore risultato.

Dobbiamo essere grati a quanti si prodigano quotidianamente affinché i nostri già fin troppo martoriati territori siano difesi dagli atti deplorevoli di persone senza scrupoli che inquinano, danneggiano e deturpano, un vero e proprio boomerang contro la salute dei cittadini – si legge.

All’indomani della riapertura della SP75 chiusa per l’incendio (doloso) del 09 settembre 2020, il Comitato Civico Dragonea si era immediatamente attivato per denunciare il mancato completamento delle opere di pulizia e bonifica del territorio da rifiuti tossici.

Tante le associazioni e gli organismi che ci hanno sostenuto e si sono dimostrati fortemente sensibili a questa nostra denuncia, possiamo citarne alcuni: Legambiente Cava, l’Osservatorio Nazionale Amianto con il suo presidente Avv. Ezio Bonanni, il Corpo Civico Nazionale Sentinelle dei Bacini Idrografici Italiani – Cnsbii, al FAI – Fondo Ambiente Italiano.
Insomma una guerra a tutto campo contro l’azione deprecabile di gente senza scrupoli che avveleno, inquinano e distruggono il nostro patrimonio paesaggistico e le nostre acque.

Anche stavolta dunque, a vincere è il DIRITTO ALLA SALUTE dei cittadini, di una frazione da sempre dimenticata a se stessa. Ma queste battaglie ci mostrano che solo Uniti si può ottenere un riconoscimento di un diritto. Il comitato Civico lotterà sempre in prima linea e sarà parte attiva nel sollevare questi abusi che minano l’incolumità di un intero territorio.

Andiamo avanti, uniti e non abbiamo mai paura di denunciare questi attacchi al nostro ambiente e alla nostra salute. Grazie a quanti in prima persona donano con fervore un contributo importante a queste nobili cause.

Comitato Civico Dragonea

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Sono stati necessari anni di sollecitazioni, battaglie civiche e petizioni affinchè l’ente Provincia e le amminstrazioni locali si rendessero conto dell’importanza e della strategicità della SP 75 che collega intere frazioni e parte della costiera amalfitana al resto del territorio. SP 75 Avvocatella riaperta per 233 giorni, amianto in strada giacente per mesi o addirittura anni. I cittadini sono stanchi ogni volta di dover reclamare un diritto, l’ordinario che diventa straordinario e quasi fosse un regalo che le amministrazioni donano alla collettività. QUESTI SONO DEI DIRITTI e chi amministra ha il DOVERE di attuarli. Per cui bene vengano i fatti e bando alle chiacchiere e alle campagne elettorali. Grazie alla redazione per il costante eco che profonde per questi nobili cause.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.