Tre nuovi mezzi della Regione Campania per implementare la raccolta rifiuti a Pagani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Sono giunti stamattina a Pagani tre nuovi mezzi per la raccolta dei rifiuti della Regione Campania. Si tratta di due porter Piaggio e un autoarticolato multifunzione con ragno e cabito.

Presenti presso il mercato ortofrutticolo di via Mangioni, il dott. Vincenzo Botta, della segreteria del vicepresidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola, il dirigente UOD04 della Regione Campania, dott. Francesco Prisco, e i due funzionari regionali, che hanno seguito le procedure, l’architetto Alessandro Scialoja e il dott. Antonio Vaccariello. Ad accoglierli l’assessore all’ambiente, dott. Giuseppe Campitiello, il sindaco, avv. Raffaele Maria De Prisco, il presidente del consiglio, ing.  Gerardo Palladino, che ha inizialmente seguito le procedure iniziali da assessore al ramo nel 2018.

Si arricchisce quindi la nuova flotta mezzi che avrà a disposizione la società partecipata, SAM, nata dalle radici di ASPA, che si occuperà dell’ambiente e della manutenzione a Pagani. Oltre ad efficientare il servizio, i nuovi mezzi comporteranno inoltre l’abbattimento dei nuovi costi da affrontare per la società neonata.

Si tratta del secondo step del “Progetto Operativo per l’incremento della raccolta differenziata dei rifiuti urbani” della Regione Campania, destinato ai comuni con basse percentuali di raccolta differenziata, a cui il Comune di Pagani si è candidata nel 2018. Il programma straordinario prevedeva il supporto a 23 comuni, anche con la fornitura di attrezzature a supporto della raccolta differenziata.

«In questi anni a Pagani le percentuali di raccolta differenziata sono aumentate notevolmente, passando da meno del 20% al 42%, ma ancora tanto c’è da fare per il raggiungimento degli obiettivi fissati dal piano regionale dei rifiuti, mutuati da normativa europea. Ringraziamo la Regione per i mezzi giunti oggi a Pagani, che sicuramente daranno un apporto concreto al miglioramento del servizio di raccolta. Con la riorganizzazione della società cercheremo di efficientare tutti gli aspetti» ha dichiarato l’assessore Campitiello.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.