Salenitana, il fondo estero l’ipotesi più probabile per la società

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Potrebbe essere risolto a breve il rebus multiproprietà che riguarda la Salernitana e la sua promozione in Serie A. Lo riporta il Corriere dello Sport, spiegando che Claudio Lotito è pronto a cedere il proprio 50% della società a un fondo estero, senza che le Noif vengano violate.

Anche ieri il patron della Lazio ha lavorato al dossier Salernitana con i propri legali, impegnati a confezionare una proposta d’uscita dal club campano dell’imprenditore capitolino entro il prossimo 25 giugno, in modo da evitare conflitti d’interesse.

Resta invece da definire la posizione del co-proprietario Marco Mezzaroma, il quale ha fatto sapere che riterrebbe l’obbligo di vendere la propria parte di quote una sorta di “esproprio” se non arrivasse un’offerta soddisfacente.

Per questo motivo riterrebbe una strada ragionevole quella di scendere al 49% con la contestuale uscita di scena di Claudio Lotito. Un nuovo azionista con un assetto blindato e forte rispetto a possibili scalate interne sarebbe la soluzione per proseguire nel club in cui Mezzaroma ha investito ingenti risorse economiche.

Uno scenario di questo tipo, secondo il CdS, potrebbe essere accolto favorevolmente anche dalla Federcalcio, che ha tempestivamente fatto sapere che non ci sarà spazio per soluzioni non evidentemente nette a prova di contenziosi.

Avvocati, commercialisti e notai della famiglia Lotito-Mezzaroma sono al lavoro. In testa c’è Gian Michele Gentile, consulente legale di Lotito. L’imprenditore romano incontrerà i rappresentanti di un fondo estero nei prossimi giorni. Peraltro, si sta dividendo tra la delicata faccenda multiproprietà e quella legata al futuro di Simone Inzaghi sulla panchina della Lazio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. E i della valle Boys cosa dicono!?? Non era già stata venduta a settembre?? Che personaggi che ci sono a Salerno… tutti chiacchiere e poco più!!!!

  2. Come dice l’amico Andrea, quanti personaggi a dir poco strani ci sono a Salerno, soprattutto tra i giornalisti. Ho sentito addirittura qualcuno sostenere la continuità tra l’attuale proprietà e la prossima, rimanendo nel recinto delle norme esistenti. Praticamente una contraddizione logica tra principio di legalità e principio di elusione, il solito aumm aumm di italiana infima cultura. Ma vi pare possibile che permetteranno un bluff, una cretinata del genere?

  3. secondo Don Antonio Guariglia la maggioranza delle azioni sarà ceduta ad uno sceicco

  4. Quello che sostiene son Antonio Guariglia a proposito della nuova società ha la stessa consistenza dei suoi pronostici prepartita:
    puro folklore.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.