Presentato Attraverso “Webinair” Progetto Innovativo “Irno Valley”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Presentato, attraverso un “webinair”, andato in onda dalle ore 18.00 di venerdì 28 Maggio “Irno Valley – Your Local Experience”, un innovativo progetto realizzato da un gruppo di giovani imprenditori con l’intento di rilanciare il turismo locale, soprattutto a seguito del periodo di restrizioni imposto dalle Autorità Governative nel rispetto delle normative anti-Covid. Il progetto è finanziato dal Fondo Europeo Agricolo PSR Campania Misura 16.3.1. e dal Gal (Gruppo di Azione Locale) “Terra è Vita”.

Alla presentazione ufficiale, andata in onda in diretta streaming sui profili facebook di “Irno Valley” e “Irno Tv” hanno partecipato: Il Sindaco di Fisciano, dott. Vincenzo Sessa; Il Direttore del Gal “Terra è Vita”, Franco Gioia; Il Presidente dell’Associazione “Irno Trek”, Emanuela Pedrosi; uno dei responsabili di “Cascina San Michele”, Mauro Cesarano.

Il Primo cittadino ha esordito nel collegamento in diretta rivolgendo i saluti istituzionali e introducendo le motivazioni che hanno spinto a realizzare il progetto “Irno Valley”. “Mi preme innanzitutto ringraziare – ha detto il Sindaco Sessa – lo straordinario lavoro messo in campo dal Gal “Terra è Vita”, con l’encomiabile impegno del Presidente Franco Gioia e del Direttore Giovanni Giugliano, che attraverso una serie di iniziative di varia natura stanno promuovendo l’intera Valle dell’Irno con le sue eccellenze. E’ un esempio di sinergia tra pubblico e privato, dove le istituzioni incontrano gli imprenditori per realizzare opportunità di rilancio del territorio. L’invito è quello di continuare a fare rete perché solo così possiamo sperare di promuovere sempre più il nostro territorio”.

“Accolgo con piacere – ha detto il Direttore del Gal Giugliano nel suo intervento – l’invito del Sindaco di fare rete. Come Gal abbiamo impegnato interamente i 6 milioni di euro di cui disponevamo per mettere in campo progetti di rilancio territoriale. La misura 16.3.1. è una delle più importanti che abbiamo attivato, che finanzia per circa il 70% le iniziative messe in campo dagli imprenditori. Tra questi attori figura, appunto, la Cascina San Michele, che insieme a un altro gruppo di imprese locali, ha colto questa grande opportunità per promuovere un territorio, considerato “minore” dal punto di vista turistico, ma che può diventare protagonista grazie proprio al rilancio di quelle che sono le vacanze “esperenziali”, alla ricerca di territori, luoghi, arte, cultura e tradizioni ai più sconosciuti. Noi, come Gal, non possiamo far altro che appoggiare le aziende locali e continuare in questa operazione di marketing territoriale che si traduce in rilancio turistico e socio-economico. L’unica carta che abbiamo da giocarci come detto dal sindaco Sessa, è appunto quella di fare rete. Facciamo gli auguri a questo gruppo di imprese per il lancio di questa iniziativa molto interessante”.

In sintesi, poi, il progetto è stato presentato da Mauro Cesarano: “Le cinque strutture aderenti al progetto sono: “Cascina San Michele con sede a Fisciano; Tenuta Oliva con sede a Fisciano; Resort Vignadonica con sede a Fisciano; Villapiana con sede a Pellezzano; B & B Nonna Maria 1928 con sede a Salerno. E’ un progetto pensato per il turista per ampliare le su esperienze di vacanza attraverso attività sportive e culturali. I percorsi pensati, lungo i quali è possibile vivere appunto le dinamiche esperenziali, si snodano su un vasto territorio che parte dal Monte Stella, appartenente alla località dei Monti Picentini, per passare a Baronissi – Fisciano, Salerno fino a giungere alle magiche atmosfere ed ambientazioni della Costiera Amalfitana”.

Le conclusioni di questo primo appuntamento, nel corso del quale è stato presentato il progetto “Irno Valley”, sono state affidate ad Emanuela Pedrosi, dell’Associazione “Irno Trek”, che si occuperà di accompagnare i turisti che decideranno di visitare i luoghi storici del Comune di Fisciano. “Fisciano – spiega Pedrosi – è un territorio ricco di luoghi interessanti. Tra questi lo storico Santuario di San Michele di Mezzo, meta di pellegrinaggio molto frequentata dai fedeli e tanti altri posti da scoprire. Invitiamo i turisti a vivere una delle esperienze offerte da questo progetto, sicuri di poter rendere le loro vacanze uniche ed indimenticabili”.

Tra i promotori di “Irno Valley” figura anche Nicola Prudente, consigliere comunale di maggioranza di Fisciano delegato al settore turismo, al quale il Sindaco Sessa ha affidato l’incarico di promuovere iniziative che possano favorire il rilancio del turismo locale alla scoperta di luoghi ricchi di storia e tradizioni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.